ALFONSO SIGNORINI / Ospite a ‘Matrix Chiambretti’ torna su Giulia De Lellis: “Per me non esiste”

- Annalisa Dorigo

Alfonso Signorini, ospite a Matrix Chiambretti, ha parlato del Grande Fratello Vip 2, precisando il motivo per cui finisce per essere un programma trash. Parole dure per Giulia De Lellis.

alfonso_signorini_giulia_de_lellis
Alfonso Signorini e Giulia De Lellis

Alfonso Signorini è intervenuto alla puntata di ‘Matrix Chiambretti’ trasmessa ieri 3 novembre su Canale 5. Il direttore del settimanale ‘Chi’ ha inevitabilmente parlato del Grande Fratello Vip 2 e della deriva trash che ha evidenziato il reality show. Oltre a raccontare qualche dettaglio in più sul meccanismo del reality show, l’opinionista ha voluto chiarire anche qualche dettaglio in più sul suo rapporto con Giulia De Lellis, la concorrente con la quale si è scontrato in varie circostanze fin dalla prima puntata. A tal proposito, punzecchiato da Piero Chiambretti, Alfonso Signorini ha voluto mantenere la sua linea accordata con gli autori già in precedenza: “Non aggiungerò niente da quì, alla fine del Grande Fratello VIP, già dalla scorsa puntata ho comunicato ufficialmente agli autori e alla produzione che non voglio più interloquire con la signora De Lellis che per me non esiste, nè come concorrente, nè come persona“.

Alfonso Signorini su GFVip : “La deriva trash è inevitabile”

Alfonso Signorini ha spiegato a Piero Chiambretti anche le ragioni che portano il Grande Fratello Vip 2 ad essere il programma trash che tanto piace al pubblico: “Non è che nei reality viene fuori il peggio, nei reality viene fuori la persona, se poi la persona è peggio di quel che appare sono affari della persona, purtroppo nel Grande Fratello questa cosa viene fuori. Il problema non sta nel format, il problema sta in chi fa il format“. Sarebbero dunque gli stessi protagonisti del reality a mettere in mostra un carattere e un comportamento del tutto diverso da quello che loro stessi credevano di avere fuori dalla casa: “Se nella casa le persone si mostrano per quello che sono, a volte la deriva trash è inevitabile”. Scongiurata la possibilità che ogni discussione sia stata precedentemente concordata con la redazione del Grande Fratello Vip 2, Alfonso Signorini ha quindi precisato che il programma è creato da chi lo vive anche se ciò comporta un passaggio al trash assolutamente inevitabile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori