AMERICAN HORROR STORY 7/ Anticipazioni dell’1 dicembre 2017: una morte inaspettata per Ally

- Morgan K. Barraco

American Horror Story 7: Cult, anticipazioni del 1 dicembre 2017. Ally e Ivy decidono di riprendere Oz, ma Kai ha una rivelazione per le due donne. 

americanhorrorstorycult_2017_facebook
American Horror Story 7, in prima Tv assoluta su Fox

AMERICAN HORROR STORY 7, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, venerdì 1 dicembre 2017, la Fox trasmetterà un nuovo episodio di American Horror Story 7, in prima Tv assoluta. Sarà l’ottavo, dal titolo “Prova di lealtà“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Kai (Evan Peters) continua ad accogliere gruppi di uomini da inserire nella setta, con l’aiuto di Samuels (Colton Haynes). Rudy (Cheyenne Jackson) gli fa visita poco dopo e si complimenta con i progressi che gli ha visto compiere negli ultimi tempi, mentre il fratello gli sottolinea di essere diventato finalmente Consigliere. I nuovi adepti intanto vengono portati al ristorante di Ivy (Alison Pill), dove la donna diventa bersaglio di avances sessuali. Alcune ore prima, Kai viene eletto Consigliere e riesce a far accettare al resto dei membri il suo personale gruppo di sorveglianti speciali, con la scusa della necessità crescente di dover frenare la banda dei clown. Nel presente, Beverly (Adina Porter) inizia a provare un forte fastidio per la presa di potere di Kai e organizza di ucciderlo, ma Winter (Billie Lourd) continua a sostenere che il fratello sia un bravo ragazzo. Winter racconta alle due donne che cosa è successo anni prima, quando lei e Kai hanno riempito il Dark Web di commenti religiosi fingendosi dei credenti della legge contro l’aborto. Nel passato, i due si spingono oltre ogni limite ed attirano l’attenzione del pastore Charles (Rick Springfield), che li invita nella sua personale casa delle torture, dove punisce diverse persone con gli oggetti del loro peccato. Dopo aver assistito alla morte di una donna, colpevole di aver abortito, i due iniziano a liberare tutti i prigionieri ed insieme alle stesse vittime Kai decide di uccidere Charles con le sue stesse tecniche. Da quel momento in poi, Kai inizia a cambiare e ad assumere sempre più farmaci, sicuro di poter salvare il mondo tramite la sua setta. Nel presente, Beverly accetta di ascoltare le parole di Winter, ma sottolinea di essere pronta ad uccidere chiunque la ostacolerà nel caso in cui loro piano non dovesse funzionare. Poco dopo, Winter parla con il fratello e scopre quali sono i suoi piani futuri: far nascere un Messia che porti avanti le loro ideologie. Le propone quindi di unirsi a Samuels per mettere alla luce un loro bambino, all’interno di un rapporto a tre. Nel frattempo, Rudy incontra di nuovo Ally (Sarah Paulson), che è ritornata a casa dopo tre settimane di istituto psichiatrico. Lo psichiatra le rivela subito di essere il fratello di Kai, ma nega di aver mai saputo nulla della sua setta. La donna va su tutte le furie, ma inizia a calmarsi quando Rudy le promette di far internare il fratello e di farle riavere il bambino. Winter invece accetta di portare avanti il piano di concepimento di Kai, ma si tira indietro pochi minuti più tardi e contesta la sacralità del rito. Più tardi, Ally invita Kai a casa con la scusa di dargli qualche informazione e riesce a convincerlo ad allontanarsi dalle sue personali guardie del corpo. Gli rivela infine che Rudy intende farlo internare e di volere in cambio il figlio, svelandogli di essere riuscita a guarire da ogni fobia grazie ai suoi metodi. Più tardi, Kai sottopone il fratello e Beverly ad un processo ed uccide il primo, scegliendo di destinare alla seconda atroci torture. Annuncia poi al resto della setta che Ally si è unita a loro. 

ANTICIPAZIONI DEL 1 DICEMBRE 2017, EPISODIO 8 “PROVA DI LEALTÀ”

Kai manifesta una forte ammirazione per alcuni serial killer di massa del passato e convince il resto della setta a sottoporsi ad un suicidio di gruppo. Propone a tutti di bere un cocktail micidiale che li uccida all’istante, manifestando la volontà di agire come uno dei suoi idoli. Una volta ottenuto il consenso dei presenti e solo dopo averli fatti bere, rivela in realtà di averli solo sottoposti ad una prova di fiducia. In seguito, Ally e Ivy organizzano la loro fuga, ma scoprono che Winter ha riportato Oz da Kai perché pretende di vedere entrambe. Si scopre così che in tutto quel tempo Kai è riuscito a trasmettere il suo personale gioco della verità al bambino, con la scusa di essere il vero padre biologico. Ottiene così il consenso di Oz e che rimanga all’interno della setta con le madri. Più tardi, Ally ricorda ad Ivy di non averla perdonata per tutto ciò che le ha fatto e l’accusa di aver fatto entrare Kai nelle loro vite. Poco dopo mangia un piatto cucinato dalla moglie e muore fra atroci sofferenze.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori