Guendalina Tavassi e la figlia Gaia / Aggredite: il video shock con i segni delle botte e il ricatto Instagram

- Valentina Gambino

Guendalina Tavassi e la figlia Gaia: le due sono state picchiate da ignoti, il video shock finisce in rete; l’ex gieffina è stata anche ricattata per riavere il suo profilo Instagram.

aggressione-tavassi
Guendalina Tavassi aggredita con la figlia

L’ex gieffina Guendalina Tavassi e sua figlia Gaia sono state aggredite e picchiate. La vicenda shock, è stata anche condivisa sui social, per sensibilizzare sul difficile tema del bullismo. Scopriamo in dettaglio cosa è successo ed anche i particolari della spinosa questione. A condividere il video è stato Umberto D’Aponte, attuale marito della Tavassi che ha voluto raccontare al mondo social cosa è accaduto alle due: “Vittime di bullismo, vogliamo dimenticare al più presto”. Madre e figlia sono state picchiate ed il video mostra chiaramente i segni delle percosse ricevute da entrambe da parte di ignoti. Di questa vicenda al più presto, potrebbe sicuramente occuparsi Barbara d’Urso, durante Pomeriggio 5, in onda ogni giorno sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset. “Ciao ragazzi, allora noi volevamo innanzitutto tranquillizzarvi. Gaietta sta bene adesso, io pure. Purtroppo questo fenomeno del bullismo esiste e bisogna in qualche modo fermarlo. Presto mi ridaranno l’account, così potremmo magari condividere con voi questo bruttissimo episodio che vogliamo cancellare”, ha affermato la Tavassi abbracciando la figlia.

Guendalina Tavassi aggredita con la figlia

Guendalina Tavassi era già stata presa di mira dagli hacker che le avevano rubato il suo profilo ufficiale di Instagram. Ed infatti, proprio il marito aveva reso pubblico questo nuovo aspetto, pubblicando uno scatto che lo documentava: “L’account di Guendalina è stato hackerato e momentaneamente disattivato. Stiamo cercando di fare il possibile. Per lei è un grave danno, ha tutta la sua vita racchiusa lì dentro, speriamo presto Instagram risolva il problema”. Nella descrizione poi, il marito aveva aggiunto che la Tavassi avesse ricevuto perfino dei ricatti via mail per riavere il profilo. Gaia, la prima figlia di Guendalina nata dalla storia d’amore con Remo Nicolini, attualmente ha 14 anni e non avrebbe mai dovuto essere vittima di un gesto ignobile di questo tipo. Nonostante la paura, ha voluto metterci la faccia insieme alla madre. Siamo sicuri che questa brutta vicenda, verrà affrontata da Barbara d’Urso, da sempre sensibile riguardo temi di questa entità.

Eccoci qui più forti di prima ???? #noalbullismo? @gaianicolinii #guendalinatavassi

Un post condiviso da Umbydap84 (@umbydap84) in data: 10 Dic 2017 alle ore 06:09 PST



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori