Raffaello Tonon/ Ecco quanto ha speso per la chirurgia estetica prima del Grande Fratello Vip, parla il medico

- Valentina Gambino

Raffaello Tonon, ecco quanto ha speso per la chirurgia estetica prima di entrare nella Casa del Grande Fratello Vip, parla il medico che ha fatto gli interventi per renderlo in forma.

raffaellotonon2017
Raffaello Tonon

Raffaello Tonon, prima di entrare nella Casa del Grande Fratello Vip (così come documentato spesso da Barbara d’Urso durante Pomeriggio 5), ha voluto “rinfrescare” il suo fisico ed anche il suo volto. Ed infatti, una volta entrato nella residenza più spiata di Cinecittà, chi si ricordava di lui come il mingherlino opinionista con i riccioli radi, si è dovuto ricredere trovandosi di fronte un uomo ringiovanito e migliorato. Oltre la liposcultura fatta su addome e fianchi, il “Conte” si è sottoposto ad altri (ben quattro) interventi di chirurgia plastica. Tra le pagine del settimanale Spy infatti, il dottore Antonio Spagnolo aveva detto la sua sulla questione che stava interessando grande parte dei telespettatori del reality show prodotto da Endemol.  “Oltre il trapianto ai capelli, si nota la cicatrice di una leggera blefaroplastica superiore che corregge lo sguardo, una rinoplastica per affinare il naso ed un po’ di botox qua e là”, aveva confessato il medico. Raffaello è apparso quindi totalmente cambiato e sicuramente in meglio, a testimonianza che la chirurgia estetica non sempre porti a risultati disastrosi.

Tonon, ecco quanto ha speso per modellarsi prima del GF Vip

Una volta fuori dalla Casa del Grande Fratello Vip, sugli interventi estetici ai quali si sarebbe sottoposto Raffaello Tonon, si è voluto fare maggiore chiarezza. Un articolo pubblicato sempre tra le pagine del settimanale Spy, ha nuovamente chiarito le idee facendo i conti in tasca al buon Tonon: ecco quanto avrebbe speso. A svelare il tutto è stato proprio il dottore promotore del suo grande cambiamento fisico. Raffaello infatti, avrebbe speso 7mila e 500 euro per modellarsi il fisico e 1.500 euro per intervenire sul suo volto. Secondo quanto si apprende, l’ex concorrente della residenza più ‘attenzionata’ di Cinecittà, avrebbe fatto la liposcultura ed il bodytite. Con il primo intervento ha eliminato il grasso in eccedenza sull’addome, il dorso, il petto ed anche i fianchi, mentre con il secondo si sarebbe evitato un cedimento dei tessuti regalando elasticità e tonicità. Con questi interventi, l’opinionista avrebbe perso quattro taglie e tre chili passando dalla taglia 48 alla 44. Per Tonon in ultimo, anche delle punture in viso: “Con l’acido ialuronico ho modellato le rughe, il profilo della mandibola e gli zigomi; con il botox ho agito su fronte e zampe di gallina, infine ho introdotto delle vitamine su viso e collo”. Alla cifra iniziale quindi, dovranno aggiungersi anche i trattamenti alla faccia, che costano una media di 700 euro a seduta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori