MILTON MORALES / L’ex tronista di Uomini e donne affidato ai servizi sociali negli Stati Uniti

- Annalisa Dorigo

Milton Morales, ex tronista di Uomini e donne e ballerino di Buona Domenica, è stato protagonista di un guaio con la giustizia negli USA e affidato ai servizi sociali.

milton_morales
Milton Morales

Di tanto in tanto gli ex tronisti o corteggiatori di Uomini e donne tornano alla ribalta per qualche problema con la legge, legato ad una o all’altra trasgressione commessa in Italia e non solo. È questo il caso di un volto noto al pubblico delle reti Mediaset ovvero dell’affascinante Milton Morales, sparito dalla circolazione qui da noi già da qualche tempo ma balzato alle cronache a causa di un errore commesso a Miami con la persona sbagliata. È lui stesso a raccontare al settimanale DiPiù di avere fermato per strada una poliziotta che stava parlando con il cellulare mentre si trovava alla guida, chiarendo come lei abbia poi approfittato della situazione a suo vantaggio: “Nel traffico supero un’auto che sbanda e che per poco non mi viene addosso. Guardo e vedo che è una poliziotta che parla al telefono, le urlo che non si parla mentre si guida. Lei mi ordina di fermarmi e poi mi dice: ‘Ma pensa di essere un poliziotto?’. Chiama i rinforzi e vengo arrestato per essermi spacciato per un poliziotto, cosa che non ho fatto”.

Milton Morales affidato ai servizi sociali: tornerà presto in Italia?

Milton Morales è noto in Italia per la sua partecipazione a Uomini e donne in qualità di tronista, oltre che per la presenza a Buona Domenica come ballerino e al reality show La Fattoria. Ha quindi tentato la carriera nel mondo dello spettacolo negli Stati Uniti, anche se senza raggiungere i risultati sperati. Proprio a Miami, è infatti stato protagonista di una brutta avventura, come da lui stesso raccontato. L’intervista al settimanale DiPiù prosegue: “La poliziotta ha scritto nella denuncia che le ho mostrato un distintivo falso e le ho urlato: Polizia, affianchi… ma il distintivo che ha visto è il mio distintivo di guardia giurata e che era sul cruscotto dell’auto. C’erano dieci poliziotti per arrestarmi: pareva che stessero arrestando un criminale, ma ero solo io, Milton Morales”. Per evitare l’arresto, il ballerino ha quindi accettato l’affidamento ai servizi sociali, dedicandosi al servizio in una mensa dei poveri. Ma nel suo futuro potrebbe esserci un clamoroso ritorno: lui stesso, infatti, spera di cercare nuovamente fortuna proprio in Italia!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori