MARY SEGNERI/ Ex gieffina si opera per rimuovere la pelle in eccesso: cattivo esempio? Polemica da Barbara d’Urso (Pomeriggio 5, oggi 1 febbraio 2017)

- La Redazione

Mary Segneri, ultime news: l’ex gieffina in attesa dell’operazione per la rimozione della pelle in eccesso. Scintille in studio con Patrizia Pellegrino, oggi a Pomeriggio 5.

barbara_d_urso_pomeriggio_5_instagram_R439
Barbara d'Urso, Pomeriggio 5

Si è parlato di operazioni estetiche oggi, a Pomeriggio 5, in attesa dell’intervento chirurgico al quale si sottoporrà presto l’ex concorrente del Grande Fratello, Mary Segneri. La giovane, dopo la sua partecipazione al reality più spiato d’Italia, ha deciso di perdere i chili in eccesso, fino a dimagrire di oltre 60 chilogrammi. Le conseguenze, chiaramente, sono state visibili, prima fra tutte la pelle in eccesso della quale ora Mary Segneri ha deciso di liberarsene. L’operazione alla quale si sottoporrà sotto la supervisione del Professor Lorenzetti, si baserà proprio su questo aspetto, sebbene sia stata molto criticata nel corso del suo intervento televisivo da Patrizia Pellegrino, anche lei in collegamento con la trasmissione condotta da Barbara d’Urso. L’opinione contraria dell’attrice e conduttrice ha ovviamente scatenato la reazione dell’ex gieffina portando all’intervento della padrona di casa del programma Mediaset: “Mary non si piace con la pelle appesa ed ha tutto il diritto di operarsi!”. La decisione presa da Mary Segneri rappresenta davvero un cattivo esempio? La ragazza, nel corso delle passate settimane, ha preso spesso parte in qualità di opinionista alla trasmissione Domenica Live, partecipando attivamente all’accesissimo talk relativo alla discussa Dieta Lemme. Fortemente contraria al metodo di Alberico Lemme, Mary ha sempre sostenuto il dimagrimento seguito da veri esperti senza nascondere il grande disagio causato dalla perdita eccessiva di peso e legato alla pelle in eccesso, aspetto al quale, secondo l’ideatore della Dieta Lemme, non si andrebbe incontro con il suo metodo, come confermato dai suoi “cadetti”, sebbene sia stato sempre smentito da esperti del calibro del professor Lorenzetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori