Luca Zingaretti / L’attore confessa al Teatro Ariston: Montalbano un personaggio che si fa volere bene (Festival di Sanremo 2017, quarta serata)

- La Redazione

Luca Zingaretti, il noto attore italiano ospite nella quarta serata della kermesse canora condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi (Festival di Sanremo 2017, quarta serata 10 febbraio).

luca_zingaretti
Il commissario Montalbano

Luca Zingaretti è sul palcoscenico del Teatro Ariston nella quarta serata del Festival di Sanremo 2017. L’attore ha parlato a lungo del suo personaggio più noto e cioè il Commissario Montalbano. Carlo Conti gli ha chiesto se è un amico, un alterego o qualcos’altro. Luca Zingaretti sottolinea: “Il Commissario Montalbano è un po’ tutto questo. E’ un personaggio che si fa volere bene. Decidemmo di andare su Rai Due che era una rete più protetta, non ci aspettavamo questo successo. Poi siamo sbarcati sulla rete ammiraglia della Rai e siamo arrivati fino a qua”. Carlo Conti poi ricorda l’appuntamento con i nuovi episodi dal ventisette febbraio. Luca Zingaretti dice che la sua canzone del Festival di Sanremo è quella che cantò nel 1983 Vasco Rossi ”Una vita spericolata” e ne canta un pezzettino.

In prima serata su Rai 1 va in onda la quarta serata del Festival di Sanremo 2017 condotto da Carlo Conti con la collaborazione di Maria De Filippi. Un appuntamento cruciale per l’esito della gara canora (vengono decisi i finalisti della categoria Big ed il vincitore della categoria Nuove proposte) reso ancora più appetitoso dalla presenza di tantissimi ospiti tra cui il noto attore romano Luca Zingaretti. Un’occasione per l’apprezzato artista che sarà con ogni probabilità ‘sfruttata’ anche per promuovere il ritorno della fortunata fiction basata sui romanzi di Andrea Camilleri, Il Commissario Montalbano di cui lo stesso Zingaretti è il principale protagonista assieme a Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo e Sonia Bergamasco. Nello specifico sono previsti due nuovi episodi, Il covo delle vipere e Come voleva la prassi, che saranno proposti nelle prima serata di Rai 1 il 27 febbraio ed il 6 marzo. Un doppio appuntamento nel quale il celeberrimo commissario sarà anche alle prese con problematiche di natura personale e sentimentale. In attesa di saperne di più ricordiamo i momenti salienti della carriera di Luca Zingaretti.

Luca Zingaretti è nato a Roma nel novembre del 1961. Fratello maggiore del politico Nicola Zingaretti attuale Governatore della Regione Lazio, Luca è sposato con l’attrice Luisa Ranieri dalla quale ha avuto due figli rispettivamente di 6 e 2 anni. Inizialmente Luca Zingaretti aveva una grande passione per il calcio tant’è che viene ingaggiato nelle giovanili del Rimini ma a 17 decide di abbandonare lo sport per frequentare una scuola di recitazione (l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma). Nel 1987 esordisce sul grande schermo con una piccola parte nell’ambito della pellicola Gli occhiali d’oro di Giuliano Montaldo. Anche in televisione inizia a lavorare abbastanza presto nell’ambito di alcuni film televisivi sempre con parti minori come nel caso de Il giovane Mussolini, la serie I ragazzi del muretto, La piovra 8 – Lo scandalo e tantissimi altri ancora. Il successo arriva nel 1999 con la fortunata serie de Il Commissario Montalbano che ancora oggi lo vede protagonista. Tra gli altri film di cui ha preso parte ricordiamo Adriano Olivetti – La forza di un sogno, Paolo Borsellino – I 57 giorni, Tutte le donne della mia vita, Il figlio più piccolo, Immaturi – Il viaggio, Mio fratello è figlio unico e tantissimi altri ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori