Angelina Jolie/ Video, dopo il divorzio cucina grilli e tarantole ai figli

- La Redazione

Angelina Jolie, in Cambogia a cucinare e mangiare una padellata di insetti con i figli: “Si mangiano rrilli e birra, poi si passa alle tarantole”.  Il video del pasto sorprende

angelina_jolie_lara_croft_r439
Angelina Jolie

Non smette mai di stupire la bella Angelina Jolie. Mesi dopo la difficile separazione dal marito Brad Pitt, l’attrice riprende in mano la sua vita dedicandosi in tutto e per tutto ai figli e al suo lavoro. Nelle ultime ore la Jolie torna al centro del gossip per un video che la vede sgranocchiare ragni ed altri tipi di insetti. Ma partiamo dal principio: ultimamente Angelina Jolie si è recata in Cambogia, dove ha presentato il film da lei diretto, First They Killed My Father, che racconta il genocidio compiuto nel paese dai Khmer Rossi nel 1975. Immersa nelle usanze del luogo, l’attrice ha dato anche prova della propria abilità ai fornelli preparando un piatto tipico della cucina locale, e fino a qui nulla di particlare se non fosse che, come piatto tipico, la Jolie abbia scelto una bella padellata di insetti. Ragni, scorpioni, grilli ed altri insetti in padella per Angelina, che ha poi condiviso il tutto con i suoi figli.

A documentare l’esperienza culinaria abbastanza particolare della Jolie è stata la BBC News in un video postato su Twitter, che è stato condiviso migliaia di volte. Il filmato si apre proprio con Angelina intanta a cucinare gli insenti e, al contempo, a spiegare alla giornalista Yalda Hakim e ai gemelli Knox e Vivienne come preparare le tarantole: “Vedete la parte dura dove ci sono i denti? Bisogna togliere le zanne”. Quello che agli occidentali può sembrare un pasto abbastanza “estremo”, non lo è invece per la bella attrice, che anzi dichiara: “Penso che abbiano sempre fatto parte della dieta, gli insetti. Ma poi credo che siano diventati una necessità per sopravvivere durante la guerra. Quando la gente era affamata, era in grado di sopravvivere con cose come queste e l’ha fatto”. Infine conclude svelando quando gli insetti hanno iniziato a far parte della sua dieta: “Ho iniziato a mangiarli quando sono venuta in Cambogia la prima volta. Grilli, si parte con i grilli. Grilli e birra e poi si passa alle tarantole”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori