Gotham 2 / Anticipazioni puntata 21 febbraio 2017: episodio 2X08 ”Stanotte è la notte”, cast e crediti

- La Redazione

Gotham 2, anticipazioni del 21 febbraio 2017, su Italia 1 in prima Tv. Theo ordina l’omicido di Gordon; Bullock licenziato per il rapimento del partner. Bruce cederà all’offerta di Galavan?

GOTHAM_Cast_R439_new
Gotham 2, in prima Tv su Italia 1

Torna con l’ottavo episodio dal titolo ”Stanotte è la notte” Gotham 2. L’episodio in questione in Usa ha stabilito un tasso di ascolti molto elevato oltre quattro milioni. L’episodio in questione è stato scritto da Jim Barnes e diretto da Jeffrey G.Hunt. Tra i due sicuramente è più famoso il secondo che in carriera ha iniziato come operatore di steadycam dimostrando grandissima intelligenza anche nello sfruttare le occasioni che ha avuto davanti. Ha lavorato alla regia di episodi di tantissime serie molto note come CSI: NY, Cold Case, Chuck, Terminator: The Sarah Connor Chronicles, Person of interest, Nikita, The Vampire Diaries tra gli altri. Sicuramente quindi sarà interessante vedere un episodio di Gotham 2 diretto da un regista di grande spessore in ambito televisivo. Nella seconda stagione è inoltre il primo episodio diretto da Jeffrey G.Hunt.

Nella prima serata di oggi, martedì 21 febbraio 2017, Italia 1 trasmetterà un nuovo episodio di Gotham 2, in prima Tv aper le reti in chiaro. Sarà l’ottavo, dal titolo “Stanotte è la notte“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Oswald (Robin Lord Taylor) convince Butch (Drew Powell) ad accompagnarlo dove i Galavan tengono prigioniera Gertrude (Carol Kane), ma scopre che il suo braccio destro non subisce più il suo controllo mentale. Una volta sconfitto, chiede in ginocchio a Theo (James Frain) di non uccidere la madre, ma il criminale, dopo avergli fatto credere di accettare, la fa pugnalare alle spalle dalla sorella. Più tardi, Theo approfitta della sua elezione a Sindaco per spostare l’attenzione delle autorità su Oswald, affermando che è il reale colpevole della sua aggressione e spingendo il Procuratore ad emettere un mandato di arresto. Nel frattempo, Edward (Cory Michael Smith) dimostra chiari segni di squilibro in seguito all’omicidio di Kristen (Chelsea Spack) e decide di nascondere il corpo della ragazza nelle celle frigorifero del Dipartimento. La sua personalità malvagia inizia a prendere sempre più piede, tanto che ingaggia un gioco ad indovinello con il suo lato buono per spingerlo a ritrovare il corpo della fidanzata. Gordon (Ben McKenzie) invece rivela a Bullock (Donal Logue) di non nutrire alcuna fiducia in Theo per via di tutte le coincidenze che lo hanno portato ad occupare la carica di Sindaco. Una volta catturato Butch, il suo interrogatorio viene interrotto dall’arrivo di Zsasz (Anthony Carrigan), che è stato incaricato da Oswald di ucciderlo. Gordon e Bullock decidono di fare leva sul possibile omicidio per spingere Butch a confessare la veritò, scoprendo quale ruolo ha avuto Theo nella morte di Gertrude. Nel frattempo, Selina (Camren Bicondova) raggiunge la villa dei Wayne, ma scopre che Bruce (David Mazouz) si trova in compagnia di Silver (Natalie Alyn Lind). Non appena tuttavia consiglia all’amico, insospettita, di non fidarsi della ragazza, Bruce decide di allontanarla recidendo ogni rapporto con lei. Quella sera, Theo organizza una grande festa per la sua recente elezione, ma il posto viene preso di mira da Oswald ed un gruppo dei suoi uomini che fa vestire in modo identico a lui per poter creare un diversivo. Gordon è costretto quindi a far fuggire Theo di nascosto passando dal retro, ma vengono fermati da Oswald e successivamente presi di mira da Tabitha (Jessica Lucas), appostata sul tetto con un fucile da cecchino. Mentre Oswald riesce a fuggire, Edward trova finalmente il cadavere di Kristen, ma ormai concude con Nygma che il suo lato malvagio non gli dispiace. 

Theo decide che arrivato il momento di far agire Barbara ed acconsente che uccida Gordon, perché diventato troppo scomodo. La ragazza si presenta quindi alla Centrale, dove Gordon, capito l’inganno, finge di provare ancora qualcosa per lei per ottenere informazioni su Galavan ed accetta di seguirla nel vicolo per una sorpresa. Il detective finisce così in una trappola e viene trasportato altrove. Intanto, Theo continua a mettere in atto il suo piano per Bruce e propone al ragazzo di cedergli la proprietà dell’azienda di famiglia in cambio del nome di chi ha ucciso i suoi genitori. Alfred cerca di metterlo in guardia sul criminale, ma il ragazzo sembra aver deciso. Edward invece cerca un posto per sbarazzarsi del corpo di Kristen ed è così che trova per caso Pinguino, senza forze e ferito in un anfratto nei boschi. In seguito al rapimento di Gordon, Barnes decide di licenziare Bullock perché lo ritiene responsabile di ciò che è accaduto al suo partner. Il detective decide quindi di indagare per conto proprio, riuscendo a scoprire che Barbara ha trasportato l’amico nel luogo in cui avrebbero dovuto sposarsi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori