THE GOLDBERGS 3/ Anticipazioni puntata 23 febbraio 2017: mai dimenticare un regalo per Bev

- La Redazione

The Goldbergs 3, anticipazioni del 23 febbraio 2017, in prima Tv assoluta su Joi. Barry scopre che Bev preferisce il fratello a lui; Adam fa il compleanno ma deve chiarire tutto con Bev.

THE_GOLDBERGS_R439
The Goldbergs, in prima Tv su Joi

Nella prima serata di oggi, giovedì 23 febbraio 2017, Joi trasmetterà due nuovi episodi di The Goldbergs 3, in prima Tv assoluta. Saranno il 21° ed il 22°, dal titolo “Lady Rush” e “La festa della mamma“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco cosa è successo la settimana scorsa: Adam (Sean Giambrone) è convinto che sia arrivato il momento di staccarsi dalla rottura con Dana (Natalie Alyn Lind) e trovare una nuova ragazza. Si accorge però di non avere alcuna risorsa per attirare l’attenzione femminile e di sicuro i consigli di Barry (Troy Gentile) non sono utili per avere un look migliori. A questo si aggiunge il successo riscosso dall’affascinante Ben (Froy Gutierrez), ma Adam sembra trovare una soluzione nei cantanti preferiti da Erica (Hayley Orrantia). Osservando diversi spettacoli di Houdini, realizza però di poter diventare un mago per raggiungere il suo obbiettivo. Nel frattempo, Barry è nell’età giusta per scegliere un college, ma non vuole fare alcun test. Ovviamente trattandosi del futuro del primogenito, Murray (Jeff Garlin) fa qualcosa che non ha mai fatto nella sua vita: si alza dalla poltrona mentre sta guardando il suo telefilm preferito. Decide quindi di iscriverlo ad un corso di preparazione per i test attitudinali, ma Barry fugge già alla prima lezione. Dopo aver provato diversi numer, Adam capisce invece di non aver alcun futuro nella magia, ma anche che non potrà mai conoscere qualcuna come Dana. Adam ed i suoi amici sono sempre fra gli ultimi ad essere scelti per formare qualsiasi tipo di squadra sportiva. Solo in una cosa sono imbattibili: Dungeons & Dragons. Dopo aver sopportato a lungo, Adam decide di parlare con il coach Mellor (Bryan Callen) riguardo alla discriminazione a cui sono sottoposti i nerd ed ottiene di essere il capo squadra già il giorno successivo. Nel frattempo, Erica comunica ai genitori di voler andare ad un college molto lontano da casa, ma Bev non è d’accordo. Quando la madre, tuttavia, capisce di poter realizzare i sogni della ragazza in un attimo solo, Murray cambia la propria opinione e cerca di convincere la figlia a rimanere a studiare a casa. Una volta ottenuto il potere sportivo, Adam decide di accantonare i suoi amici per scegliere solo i compagni più atletici, ma la situazione si inverte quando lo stesso ruolo viene affidato a Dave Kim e viene scelto Dungeons & Dragons per il prossimo match. Dopo aver capito che il marito sta oscurando i sogni di Erica, Bev decide di trarre spunto da un film che piace a Pops (George Segal) e decide di iscriversi a sua volta al college. Adam capisce invece che i ragazzi più bravi nello sport si sentono emarginati come lui quando si trovano di fronte a qualcosa che non conoscono. Nonostante abbia la possibilità di vincere, Adam decide alla fine di rischiare tutto pur di riavere l’amicizia di Dave Kim, mentre Murray realizza che si è solo fatto prendere dal panico per la paura della novità sul futuro di Erica.

E’ finalmente arrivato il compleanno di Adam, ma l’unico regalo che vorrebbe è che la madre la smettesse di chiamarlo “orsettino”. Barry ovviamente non accetta di vedere ancora una volta che la madre preferisce il fratello minore a lui e le impone di procurargli un finto Oscar come quello che ha dato ad Adam. Bev invece è convinta di trattare tutti i suoi figli allo stesso modo ed a nulla serve che Barry le mostri la gigantografia di Adam contro le miniature destinate a lui ed Erica. E’ la festa della mamma ed Adam ha organizzato ormai da tempo il proprio regalo. Erica e Barry invece realizzano di aver dimenticato l’evento e di non aver comprato nulla per Bev. Questo permette alla madre di poter sfruttare vari benefits coccolosi quando e come crede. Barry infatti le ha consegnato dei coupon per ottenere diversi abbracci, complimenti e carezze, ma ovviamente entra subito in difficoltà. Per Erica invece il compito è più gravoso: dovrà fare la pedicure alla madre. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori