OMOSESSUALI’S KARMA / Video, la versione Lgbt spopola sul web: ecco i luoghi comuni del mondo gay

- La Redazione

Omosessuali's Karma, la versione gay della canzone hit di Francesco Gabbani: il video diventa virale, i luoghi comuni del mondo lgbt e il testo della canzone omo friendly

francesco_gabbani Francesco Gabbani (Lapresse)

E così arriva anche Omosessuali’s Karma, la versione gay.Lgbt sul successo sanremese di Francesco Gabbani, divenuto tra l’altro in poche settimane una vera icona-gay come rilanciato da tantissimi post e social legati al mondo light. Una versione parodistica che riassume tutti i luoghi comune, anche piuttosto spinti, del mondo omosessuale, dalla teoria del gender fino a Dolce e Gabbana (inutile dire l’accostamento ovvio con il cantante). L’insulto e lo scherno sono il pane di questa idea nata da A.G.Leggieri e G.Parisi con la partecipazione di Alessandra Casale; un festival dei luoghi comuni, un Sanremo del politically scorrect e un intenzione di rendere ancora più di successo la “tradizione” omo-friendly sul web e sui social con un video divenuto subito virale. Un lieve assaggio? «A.A.A. CERCASI; allocchi da plagiare; sperasi…; la colpa è della “Lobby Gay” e poi YMCA; Veste Dolce & Gabbana; gli piace la banana; ed è fan di Mariah o di Gloria (Gaynor); è sempre kekka e sfranta; per i TG e la stampa; luoghi comuni a palla! Omosessuali’s karma». Per il resto, godetevi il video qui sotto, con avvertimento: nel testo di commento trovate tutti i “testi” della canzone-virale.

Un’altra versione, l’ennesima, sul successo planetario mai di Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani; era da anni che un testo di Sanremo non avesse un successo così strepitoso. Tutti la cantano, tutti la ballano e soprattutto tutti la copiano: la versione Gay è solo l’ultima di una lunghissima serie in pochi mesi neanche dopo la vittoria al Festival. Iniziò tutto con la versione “meridionale” che giocava sui luoghi comuni dell’essere “terroni” nella fantastica “Meridionali’s karma”, che aveva fatto ridere lo stesso Gabbani. Poi per tutti i gusti arrivano anche Poste Italiane’s karma sui disastri delle poste nel nostro Paese, per non parlare dell’immancabile Dado che con Occidentali Carma aveva romanizzato la hit della scimmia; una versione cattolica forse la più originale, con il testo completamente cambiato e il titolo legato alla lotta tra rosario e peccato, con “Lo vinci con quest’arma”. Tutto poi per tornare al successo originale: insomma caro Gabbani, il “karma” lo dovrà raggiungere YouTube con una infornata di parodie che stanno letteralmente intasando il traffico, confermandosi canzone più copiata degli ultimi anni.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie