UOMINI E DONNE / Mariano Catanzaro alla corte di Desireè Popper: l’ex Cristina Roncalli spiega perché

- La Redazione

Uomini e Donne, anticipazioni: Mariano Catanzaro sbarca alla corte di Desireè Popper, l’ex fidanzata Cristina Roncalli spiega perchè e lo mette nei guai (Trono classico).

uominiedonne2017
Uomini e Donne, trono classico

È stato uno dei corteggiatori più amati della storia di Uomini e Donne. Durante il suo percorso come corteggiatore di Valentina Dallari, Mariano ha conquistato tutti con la sua naturale simpatia napoletana. Schietto, senza peli sulla lingua e molto ironico, Mariano Catanzaro sembrava destinato a diventare presto un tronista di Uomini e Donne. La redazione del programma di Maria De Filippi, però, ha preferito puntare su altri nomi dando, tuttavia, al napoletano la possibilità di tornare in trasmissione come corteggiatore. Mariano, così, poche settimane fa, è tornato a Uomini e Donne per corteggiare Rosa Perrotta. Dopo aver visto dal visto la tronista, tuttavia, Mariano ha cambiato idea preferendo corteggiare la brasiliana Desireè Popper che sta strappando corteggiatori alla rivale con il suo sorriso. In realtà, tuttavia, i motivi per i quali Mariano avrebbe deciso di corteggiare Desireè sarebbero altri.

Avrebbe deciso di corteggiare Desireè Popper perché sarebbe convinto di avere di fronte “una preda più facile da catturare”. Ad affermarlo è l’ex fidanzata del corteggiatore di Uomini e Donne, Cristina Roncalli che, ai microfoni de Il vicolo delle news, commentando il ritorno di Mariano a Uomini e Donne, ha dichiarato: “Ha puntato su Desiree Popper perché secondo lui rappresenta la preda più facile, ha preso questa decisione perché Mariano è un grande calcolatore, lui è una persona che calcola tutto, non sa parlare e quando lo fa comunica in maniera impostata”, ha affermato la Roncalli. Mariano replicherà all’ex fidanzata?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori