SUSANNA CAMUSSO / Ospite di Bianca Berlinguer: la goliardata di un prete su FB (#Carta Bianca, 7 marzo 2017)

- La Redazione

Susanna Camusso, la segretaria della CGIL ospite nel programma condotto su Rai 3 da Bianca Berlinguer. Le ultime notizie e la scheda (#Carta Bianca, 7 marzo 2017).

Camusso_Cgil_Comizio_R439
Susanna Camusso (Lapresse)

Questa sera va in onda su Rai 3 una nuova puntata del talk show #Cartabianca condotto da Bianca Berlinguer. Un appuntamento nel quale si parlerà di politica, economica ed attualità con la presenza in studio di diversi ospiti di spessore tra cui Susanna Camusso, segretario nazionale della CGIL. Nelle ultime ore la Camusso è stata suo malgrado protagonista di una goliardata su Facebook da parte di un prete. In particolare si tratta di Don Pippo Larosa, parroco di Zungri, piccola cittadina del vibonese. Don Pippo ha pubblicato sul proprio profilo facebook un post con tanto di foto dove lo si vede puntare una pistola giocattolo verso la televisione che proprio in quel momento mostrava la sagoma della stessa Camusso. Nel post inoltre è comparsa la scritta: “Io questa me la farei. Fuori”. Una goliardata che ha visto le immediate scuse da parte del prete che per bocca del suo avvocato ha parlato di “equivoca vicenda generata dalla pubblicazione di un’immagine goliardica”e di “sfortunata casualità”.

Susanna Camusso è nata a Milano nell’agosto del 1955. Ha iniziato ad occuparsi di problemi sindacali nell’anno 1975 allorché non aveva ancora compiuto i venti anni di età ed in particolare coordinando un corso sul diritto allo studio. Nello stesso periodo incomincia ad interessarsi alla politica ed in particolare avvicinandosi al Partito Socialista Italiano. Negli ultimi anni Sessanta diventa dirigente locale della Fiom in provincia di Milano. Negli anni Novanta assume diverse cariche provinciali e regionali all’interno della CGIL fino ad essere elette segretario generale della CGIL Lombardia nel 2001. Dopo sette anni ha incarichi di natura nazionale ed in particolare fa parte della segreteria nazionale della CGIL occupandosi di diversi settori. Nel 2010 viene eletta segretario nazionale della CGIL con quasi l’80% dei voti prendendo il posto che in precedenza era stato di Guglielmo Epifani. Oltre all’attività sindacale la Camusso fa parte del movimento delle donne ed è promotrice dell’associazione Usciamo dal silenzio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori