LUCA DOTTO/ Il nuotatore ospite da Piero Chiambretti su Canale 5 (Matrix Chiambretti, 12 maggio 2017)

- Alessandra Pavone

Luca Dotto, è ospite nel varietà condotto da Piero Chiambretti in onda questa sera su Canale 5 alle ore 23.30 (Matrix Chiambretti, 12 maggio 2017)  

Luca_Dotto_LaPresse
Luca Dotto (LaPresse)

Ci sarà anche Luca Dotto tra gli ospiti di Matrix Chiambretti, lo spettacolo condotto nel corso della seconda serata dal comico piemontese su Canale 5. Si tratta di uno dei nuotatori più famosi del nostro Paese, già capace in passato di vincere due medaglie d’oro agli Europei e un argento e un bronzo ai Mondiali. Nato nel 1990, a Camposanpiero, un comune dell’hinterland patavino, Luca Dotto ha iniziato ben presto a mettersi in luce nelle piscine, entrando a far parte dell’ambiente delle squadre nazionali giovanili. Dopo un esordio in veste di dorsista ha però deciso di riservare i suoi sforzi allo stile libero, una scelta che lo ha presto premiato. Il suo indubbio talento e il duro lavoro in vasca gli hanno quindi consentito di fare il passo successivo ed entrare a far parte della selezione maggiore, ove è diventato uno degli uomini di punta delle specialità brevi a stile libero, in particolare 50 e 100 metri. Dopo un folgorante inizio di carriera, negli ultimi anni ha però avuto una serie di problemi fisici che ne hanno parzialmente frenato lo slancio, pur non impedendogli di diventare uno dei punti di forza della nostra staffetta 4×100, una delle più forti in assoluto. Tra le sue maggiori imprese va ricordato l’abbattimento dello storico muro dei 48 secondi nei 100, con il 47”96 ottenuto nel corso di una gara disputata nel 2016. Arrivato ai 27 anni, ora Dotto si propone di riservare le sue energie per un finale di carriera in grado di ripagarlo dei tanti sacrifici fatti, nel quale un posto di riguardo sarà lasciato alle staffette, in cui si affianca ad un altro atleta esperto come Filippo Magnini. 

Oltre che per essere uno degli sportivi più famosi del paese, Luca Dotto è anche noto per gli impegni nel mondo della moda. La sua carriera è iniziata durante il 2012, quando ha iniziato a muovere i primi passi come modello, posando in tale veste per una serie di prestigiose riviste di settore, oltre a sfilare per Giorgio Armani, in vista della kermesse olimpica londinese. Un impegno poi rinnovato per la campagna che ha avuto come oggetto un noto pofumo uscito in edizione limitata proprio con Dotto nella veste di testimonial, ma anche per altre successive dedicate ad occhiali e a una linea di intimo riservata agli uomini.  

Per quanto riguarda la vita privata è fidanzato con Rossella Fiammingo, anche lei famosa per la bravura in pedana, nella specialità della spada. Un rapporto ripreso dopo la brusca rottura del 2012 e che sembra ora destinato a proseguire felicemente. In precedenza aveva anche avuto un rapporto con Costanza Di Camillo, appartenente alla squadra nazionale di nuoto sincronizzato. In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair ha voluto scherzare sulla sfida lanciatagli dal compagno di squadra Luca Detti, che si è proclamato il nuotatore più sexy d’Italia, intimandogli di rinunciare al titolo. Quando esce dalla piscina, gli piace vestire in maniera molto ricercata ed elegante, cercando di riservare grande cura alla sua persona. Il suo passaggio a Matrix Chiambretti sarà quindi una buona occasione per conoscere meglio un personaggio poliedrico e spesso indicato come uno dei più amati in assoluto dal pubblico femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori