ANDREA PUCCI/ Il comico protagonista a teatro e nella vita (Bring The Noise, puntata 16 maggio 2017)

- Francesca Pasquale

Il noto attore comico Andrea Pucci è tra gli ospiti che questa sera animeranno la puntata del programma Bring the Noise in onda su Italia 1 in  prima serata.

alvin_bring_the_noise_cs_2017
Alvin, conduttore di Bring the Noise 2

Tra poche ore su Italia 1 va in onda una nuova avvincente e divertente puntata del varietà Bring The Noise, condotto egregiamente da Alvin. Tra gli ospiti che vi prendono parte in questo appuntamento c’è anche il noto comico milanese Andrea Pucci, nome d’arte di Andrea Baccan. L’artista che si è fatto conoscere al grande pubblico prendendo parte nel 1994 alla fortunata trasmissione di casa Mediaset La Sai l’ultima, nell’ultimo periodo sta ottenendo un eccezionale successo in giro per l’Italia grazie al suo divertente spettacolo intitolato In Tolleranza Zero. Uno show molto divertente nel quale Pucci si mette nei panni degli attuali cinquantenni italiani costretti a fare i conti con una serie di innovazioni tecnologiche e sociali, con le sempre più pesanti spese per permettere i figli di fare tutto quello che la moderna società permette e con gli acciacchi fisici che incominciano a farsi sentire. Insomma, uno spettacolo estremamente attuale e divertente.

Andrea Pucci è un personaggio televisivo che nonostante la grande energia che mette nelle proprie esibizioni ed apparizioni televisive, è in realtà quanto mai introverso soprattutto per quanto concerne la vita privata. In una delle rare interviste rilasciate per l’occasione a Vero Tv, ha rimarcato questo suo essere poco avvezzo alla mondanità e l’amore per la figlia: “Sono schivo, non amo le interviste. Preferisco la gente che viene a vedermi in teatro pagando il biglietto a quella che vuole leggere di me. È sul palco che si vede quello che sai fare, anche se quello che faccio io non è teatro, sono uno showman non un attore. Mi fanno star bene cose molto semplici come andare a prendere mia figlia a scuola o andare a bere il caffè nel mio bar preferito. Sono una persona normalissima, a disposizione della gente quando ne ho voglia, rinchiuso nei fatti miei se non ne ho”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori