I MIGLIORI ANNI/ Diretta e vincitore: il trionfo degli anni ’80, i The Kolors protagonisti (quarta puntata)

- Valentina Gambino

I Migliori Anni, anticipazioni ultima puntata 26 maggio: tanti gli ospiti da Carlo Conti e Anna Tatangelo mentre, proprio Lady Tata potrebbe non essere riconfermata per la prossima edizione.

i_migliori_anni_Anna_Tatangelo I migliori anni

La puntata de “I Migliori Anni” si avvia al rush finale, che decreterà il vincitore di questa ultima puntata di stagione. In attesa di scoprire quale sarà la decade prescelta dal pubblico, la gara dei ricordi riparte dagli anni ’90, ricordati da The Kolors con una versione tutta rivisitata del brano “The rhythm of the night”. Stash e la sua band, infatti, prendono possesso del palco dello show come dei veri divi e, in breve tempo, portano la musica dance in studio, fra lo stupore generale dei presenti. Insieme a loro, anche Corona, che duetta con il gruppo e in breve tempo riesce a prendere in mano le redini dell’esibizione. La band, nel corso della serata, presenta anche il brano dal titolo “What Happened Last Night?”, contenuto nel nuovo disco dal titolo You. Dopo di loro la serata si avvia alle fasi conclusive, nel corso delle quali quali il pubblico di giurati si prepara a emettere il verdetto. A trionfare, nella gara dei ricordi, sono gli anni ’80, che questa sera, più di altre decadi, hanno conquistato i presenti. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

“Io non imito Adriano Celentano, lo sostituisco”. È con queste parole che Teo Teocoli, a I Migliori Anni, si prepara a concludere la pagina a lui dedicata con un’ultima esibizione, quella sulle note del brano “L’emozione non ha voce”. Subito dopo si cambia pagina con gli anni ’70, ricordati con i programmi di quel decennio ma anche con il nuovo artista della serata, Mirko Casadei e la sua orchestra. Il racconto di Carlo Conti e Anna Tatangelo riparte subito dopo dagli anni ’80, l’epoca di Betty Boop e della vittoria degli azzurri ai mondiali di calcio. A celebrare questo periodo arriva Martha Wash, che si esibisce sulle note della versione originale del suo celebre brano “It’s raining man”, una delle hit più rivisitate nella storia della musica. Con il suo ingresso in sala, l’energia prende il sopravvento e tutto lo studio si lascia coinvolgere dal ritmo, ma dopo di lei la gara dei ricordi riparte da “I Camaleonti”, che portano nello show “L’ora dell’amore”, “Eternità” e “Io per lei”. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

La serata di Rai Uno dedicata a “I Migliori Anni” di Carlo Conti continua con Teo Teocoli, che raggiunge il conduttore e apre il momento dedicato alla sua carriera con un aneddoto molto divertente su Orietta Berti. Fra gli eventi più interessanti del suo percorso artistico, il comico ripercorre i personaggi realizzati a Quelli che il calcio, maschere che hanno reso celebre l’attore e che ancora oggi sono considerate indimenticabili dal pubblico. Fra queste c’è anche il famosissimo Caccamo, che viene ricordato con un breve sketch molto divertente, ma il cantante ha la possibilità di ripercorrere anche i primi passi nel mondo dello spettacolo, quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica. Fra i momenti televisivi più divertenti del comico, anche la parodia fatta ai danni di Roberto Bolle e la conseguente morte del cigno, che si è conclusa con un capitombolo e la successiva rottura della protesi indossata. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Dopo l’omaggio di Anna Tatangelo al film musicale “La febbre del sabato sera”, fa il suo ingresso Caren Lynn Gorney, che con il suo ruolo da protagonista nella pellicola ha ottenuto la fama mondiale. L’attrice ricorda quelle scene con John Travolta in un momento per l’attore molto complicato come la morte della sua fidanzata, ma fra i suoi ricordi più cari ci sono anche quelle scene che hanno segnato gli anni ’70, che non erano fatte solo di musica: “Toccava tutti i punti, un vero e proprio dramma”, ha detto l’attrice, che supportata dalle immagini della pellicola ha avuto modo di ripercorrere quelle magiche atmosfere. Nello show di Carlo Conti, subito dopo, si cambia nuovamente pagina e a prendere in mano la scena è Orietta Berti, che si esibisce con la sua celebre “Tu sei quello”, brano del 1965. Anche l’artista, così come Al Bano, ripercorre i suoi successi al jukebox, che seleziona per lei la canzone dal titolo “Io ti darò di più”. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Dopo Al Bano, che ha portato a “I Migliori Anni i suo ricordi più belli attraverso i brani che hanno reso gloriosa la sua carriera, arriva il momento di accogliere sul palco Tracey Spencer, che fa ballare i presenti sulle magiche atmosfere di una delle hit più celebri degli anni ’80. Ma la sfida dei ricordi, giunta all’ultima puntata della stagione, è ormai entrata nel vivo e il racconto di Carlo Conti e Anna Tatangelo riparte dagli anni ’70, con una serie di contributi e filmati che ripercorrono gli eventi più salienti di quell’epoca. A supporto dei due conduttori anche i tweet del pubblico a casa, che ha ripercorso i momenti più nostalgici con gli immancabili messaggi del “noi che”. Intanto è tutto pronto per l’omaggio di Anna Tatangelo al mondo della musica, che questa sera riparte dagli anni ’70 con il ricordo del celebre film musicale dal titolo la “Febbre del sabato sera”. La cantante indossa un top tutto tempestato di pailette con minigonna abbinata, un look che ripercorre quelle magiche atmosfere e rende tutti più nostalgici. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

La gara de I migliori anni è entrata nel vivo con i primi ospiti di questa puntata, che hanno portato sul palco dello show di Carlo Conti i ricordi più belli della loro carriera. Fra questi c’è Santa Esmeralda, che ha fatto ballare i presenti con il brano “Don’t let me be misunderstood”, ma subito dopo a prendere il posto sulla scena è Al Bano, che nell’angolo dedicato al Jukebox ripercorre i suoi grandi successi, uno dopo l’altro, in una carrellata nostalgica e senza tempo. Fra i brani presentati dal cantante nel corso della serata ricordiamo “Nel sole”, “Felicità”, ma anche le malinconiche note di “È la mia vita”, che coinvolgono i presenti in sala con un coro ricco di nostalgia e di emozioni. Per il cantante di Cellino San Marco, che ha concluso la sua esibizione con il brano sanremese “Di rose e di spine”, non sono mancati gli applausi dei presenti, che si sono lasciati coinvolgere dalle atmosfere della sua musica senza tempo. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Carlo Conti e Anna Tatangelo tornano al timone de “I Migliori Anni” per l’ultimo appuntamento di questa stagione televisiva. Il racconto dei ricordi più belli ha inizio con Donatella Rettore, che si esibisce con i suoi successi più grandi per ricordare i meravigliosi anni ’80. Il percorso dei protagonisti, però, riparte con il ricordo dei tempi passati, mentre in studio è tutto pronto per accogliere il nuovo ospite della serata: Gianni Nazzaro. Il cantante, più elegante che mai, fa il suo ingresso sul palco dello show per cantare, circondato dalle magiche atmosfere offerte dalla sala, il celebre brano dal titolo “Quanto è bella lei”. Tanti gli applausi per lui, che in tutta fretta lascia il programma per fare posto al ricordo degli anni ’80. Per celebrare questa era, fa il suo ingresso in studio l’amata Fiordaliso con il celebre brano dal titolo “Non voglio mica la luna”. E lo studio, in un attimo, si trasforma seguendo il suono delle sue note. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Su Ra Uno è tutto pronto per l’ultima serata dedicata a I Migliori Anni, che porterà sul piccolo schermo la gara fra decadi più nostalgica della stagione televisiva. Al timone, ancora una volta, ritroveremo Carlo Conti, mentre Anna Tatangelo, in veste di co-conduttrice, avrà la possibilità di rendere omaggio a una celebrità del panorama della musica mondiale. Fra le tante stelle che stasera si esibiranno sul palco dello show, ci sono anche i The Kolors, che a giudicare dagli ultimi commenti lasciati sui social, sono i più attesi della serata. Ecco i commenti che il pubblico ha condiviso su Facebook e su Twitter negli ultimi minuti: “Programma molto carino che stasera sarà ancora più speciale con i The Kolors!”, “Stasera a #Imigliorianni! Puntata imperdibile, con i @TheKolors”, “@CarContiRai , @TheKolors meritano il posto in prima fila a @RaiMiglioriAnni”. Stash e la sua band, grazie alla loro presenza, chiuderanno in bellezza questa stagione del programma di Carlo Conti? (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Carlo Conti e Anna Tatangelo tornano al timone di “I migliori anni” su Rai Uno nella prima serata di oggi, venerdì 26 maggio 2017. Il programma si conclude con questo ultimo appuntamento e sicuramente sarà una chiusura coi fuochi d’artificio. In quest’ultima sfida tra decenni, ritroveremo a sfidarsi star delle diverse decadi dagli anni ’60 a oggi. Ascolteremo i grandi brani del passato interpretati da artisti italiani e internazionali e non mancherà il “Jukebox” coi suoi grandi successi, i racconti de “Il mio Sanremo” e lo spazio interattivo del “Noi che…” con i ricordi condivisi sul web. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere “I migliori anni” sintonizzandovi su Rai Uno, potrete seguire il programma anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui.

Siamo arrivati alla serata finale per la nuova edizione de I migliori anni, che ci ha tenuto compagnia durante le ultime settimane. Stasera, venerdì 26 maggio 2017, Carlo Conti e Anna Tatangelo guideranno l’ultima sfida tra decenni, tra musica e talento: diverse le personalità che faranno capolino in studio e i brani, veri e propri successi, protagonisti. Per gli anni ’70, per esempio, non mancherà “Quanto è bella lei” del cantante napoletano Gianni Nazzaro (clicca qui per ascoltarla), e neanche “La prima cosa bella” di Nicola Di Bari, artista originario di Zapponeta che, nel 1971 e 1972, vinse il Festival di Sanremo per due edizioni consecutive (clicca qui per ascoltare il brano). Gli anni ’70 verranno rappresentati anche da “Don’t let me be misunderstood” dei Santa Esmeralda, mentre il decennio successivo non potrà non sfoggiare la celebre “It’s raining men” di Martha Wash (clicca qui per ascoltare) e anche “Run to me” di Tracy Spencer, artista di origini londinesi. A concludere, non mancheranno “The Rhythm of the Night” dei Corona per gli anni ’90 e anche il brano dei The Kolors, “What happened last night”, per il nuovo millennio. (Aggiornamento di Maria Ravanelli)

Si tratta dell’ultimo appuntamento con I migliori anni: stasera, venerdì 26 maggio 2017, Carlo Conti e Anna Tatangelo guideranno la puntata conclusiva di questa edizione dello show, che ha portato il pubblico a viaggiare tra i decenni, rispolverando talento ed incredibili successi. La presentatrice non ha fatto mancare il suo invito tramite social: la cantante di Sora ha postato infatti uno scatto in cui si mostra con gli occhiali e la faccia pensierosa, intenta – come spiega nel commento – a fare alcuni conti. “Si… secondo i miei calcoli domani è l’ultima puntata” scrive infatti Anna Tatangelo su Facebook “Mi raccomando… da non perdere! @rai1official #migliorianni @carlocontirai”. Da Teo Teocoli a i Camaleonti, da Orietta Berti a Martha Wash, pronti per gli ospiti annunciati per la serata? Clicca qui per vedere l’invito social di Anna Tatangelo per l’ultima puntata de I migliori anni. (Aggiornamento di Maria Ravanelli)

Ci sarà anche Orietta Berti tra gli ospiti dell’ultimo appuntamento con I migliori anni, in programma stasera sulla prima rete nazionale. La cantante di Cavriago salirà sul palco durante lo spazio dedicato al Jukebox, e si esibirà in alcuni vecchi e grandissimi successi, come – per esempio – “Fin che la barca va”. Orietta Berti tornerà ospite sul piccolo schermo televisivo anche la prossima domenica, all’interno del varietà guidato da Fabio Fazio “Che fuori tempo che fa”: l’artista è orma una presenza fissa, al fianco di altri volti molto ben conosciuti dai telespettatori, come Fabio Volo e Gigi Marzullo. Non solo: lo scorso lunedì 22 maggio TV8 ha annunciato una nuova stagione di Singing in the car, il programma guidato da Lodovica Comello in fascia di access prime time. Tra coloro che sono pronti a mettersi alla prova in auto, al fianco della conduttrice, c’è proprio anche Orietta. Chi non se la perderà stasera, su Rai 1, a I migliori anni con Carlo Conti e Anna Tatangelo?

Mentre la nuova stagione de I Migliori Anni deve ancora concludersi stasera, venerdì 26 maggio 2017 con la sua ultima puntata, si parla già di ascolti flop che non hanno regalato alla rete ciò che si sperava. La conduzione amichevole di Carlo Conti, da sempre è vero sintomo di garanzia e, il conduttore toscano da Sanremo a Tale e Quale Show è sempre stato un vero campione di ascolti: cosa è successo questo anno? C’è chi parla dello scarso feeling raggiunto con Anna Tatangelo ecco perché, la cantante di Sora sarà quasi sicuramente la grande assente del prossimo anno. Dopo le critiche passate sugli abiti, proprio Lady Tata nel corso della quarta puntata andata in onda il passato venerdì ha conquistato i fan: “Questa sera ti sei superata nel look, eri una visione con quest’abito. Bellissima!”, si legge in rete e ancora: “Avevi un vestito stupendo che ti stava da incanto”. Ed intanto, la quarta puntata dello show nostalgico, la scorsa settimana ha chiuso con 3,8 milioni di persone davanti il piccolo schermo contro i 3,5 milioni de L’Onore e il rispetto, andato in onda con il suo capitolo finale. Discreta quindi, la chiusura per Garko, niente di eccezionale per lo show di Conti: stasera andrà meglio? Ed intanto, concentrandoci su anticipazioni e ospiti. Si inizierà con l’attrice americana Karen Lynn Gorney che tutti ricordiamo fra le protagoniste del film “La Febbre del sabato sera” con John Travolta. Spazio anche per l’attore comico Teo Teocoli, mentre per la parte musicale è previsto la presenza di Al Bano, il gruppo dei Camaleonti, Gianni Dall’Aglio del gruppo dei Ribelli, Orietta Berti e Martha Wash, prima interprete del celebre brano “It’s Raining Men”, successivamente ricantato dall’ex Spice Girl Geri Halliwell.

Mentre stasera andrà in onda l’ultima puntata de I Migliori Anni, sui social network continuano le critiche per Anna Tatangelo. La compagna di Gigi D’Alessio, così come svelato tramite le primissime indiscrezioni della rete, potrebbe non tornare al fianco di Carlo Conti per la nuova stagione che vedrà la vita il prossimo anno. In attesa delle anticipazioni, vediamo di scoprire se la quarta puntata andata in onda lo scorso venerdì, ha regalato o meno le soddisfazioni che si pensava già di poter ricevere. Dopo serate di polemiche per esempio, l’outfit di Anna Tatangelo lo scorso venerdì pare avere messo tutti d’accordo incantando gli estimatori. Proprio Lady Tata, durante le prime puntate, si era portata appresso una “vagonata” non indifferente di insulti in rete, anche per via degli abiti considerati forse troppo provocanti. Disgraziatamente però, il popolo social ha avuto modo di andarci giù pesante con attacchi talvolta gratuiti. Nel corso dell’ultimo appuntamento televisivo, la conduttrice e cantante è stata vestita da Elisabetta Franchi e, l’intero make up è stato apprezzato proprio da tutti, compresa la sua acconciatura. Per quanto riguarda la sua ipotetica assenza per la prossima edizione, si punta il dito proprio contro le polemiche ma, la televisione ci ha insegnato da sempre che il chiacchiericcio attorno agli eventi, crea sempre grande attenzione: come mai in questo caso dovrebbe essere il contrario? Quali saranno gli ospiti che si avvicenderanno sul palcoscenico per intrattenersi con Carlo Conti nel corso dell’ultima puntata de I Migliori Anni?

Nella prima serata di oggi, venerdì 26 maggio 2017, andrà in onda l’ultima puntata de I Migliori Anni, show di carattere nostalgico con Carlo Conti e la partecipazione di Anna Tatangelo: cosa vedremo in occasione dell’ultimo appuntamento? Voci di corridoio sempre più incessanti, parlano già di una probabile nuova edizione ma proprio con l’assenza della cantante di Sora che, così come palesato tramite fonti online, pare che sia stata chiamata in “corsa” per cercare di mettere pace tra Carlo Conti e Gigi D’Alessio dopo l’ultimo Festival di Sanremo. A quanto pare infatti, inizialmente era stata chiamata Diletta Leotta, la giornalista sportiva che ha sollevato numerose polemiche dopo la sua ospitata proprio all’ultimo Festival di Sanremo condotto da Carlo Conti. Ma, sempre secondo quanto riporta la rete, Sky non le avrebbe dato il via libera. Tra il conduttore toscano e Lady Tata, la freddezza di questi appuntamenti è apparsa palpabile e consistente tanto che, il loro modo di condurre potrebbe anche avere influenzato gli ascolti TV di un programma che ha sempre viaggiato a gonfie vele ma, proprio quest’anno, non ha assolutamente regalato i risultati sperati. Quella di stasera quindi, potrebbe essere l’ultima occasione di vedere Anna Tatangelo al fianco di Carlo Conti: chi potrebbe sostituirla il prossimo anno?





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie