I FANTASTICI 5/ Su Rai 3 il film con Quirin Oettl e Valeria Eisenbart (oggi, 29 maggio 2017)

- Cinzia Costa

I fantastici 5, il film in onda su Rai 3 oggi, lunedì 29 maggio 2017. Nel cast: Quirin Oettl, Valeria Eisenbart e Justus Schlingensiepen, alla regia Mike Marzuk. Il dettaglio della trama.

logo_rai_3_2017
Maria Teresa d'Austria in onda Rai 3

, il film in onda su Rai 3 oggi, lunedì 29 maggio 2017 alle ore 15.45. Una pellicola per ragazzi di genere avventurosa che è stata prodotta in Germania nel 2012. La pellicola è stata diretta da Mike Marzuk e sceneggiata da Peer Klehmet e Sebastian Wehlings. Gli attori principali sono Quirin Oettl, Valeria Eisenbart, Justus Schlingensiepen, Neele Marie Nickel, Anja Kling, Michael Fitz, Armin Rohde e Johann von Bulow. Il titolo originale della pellicola è Fünf Freunde. Il film è un remake della serie televisiva inglese The Famous Five, conosciuto in Italia come La Banda dei 5, andata in onda per due stagioni tra il 1978 e il 1979. La serie fu trasmessa in chiaro su Rai 2 nel 1979. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Julian, Dick e Anne a causa degli impegni di lavoro dei genitori sono costretti a trascorrere le vacanze estive in campagna dagli zii, Fanny e Quentin Kirrin. La coppia ha una figlia di nome Georgina, coetanea dei cugini ma si fa chiamare George perché vuole apparire forte e temeraria, come un ragazzo. Tra i bambini inizialmente non c’è molta simpatia, George è ostile e non accetta estranei in casa. Un giorno mentre stanno facendo una passeggiata in bicicletta, i fratelli entrano in una caverna e salvano un cane caduto in una fossa. Il cane si chiama Timmy e appartiene a George, che da questo momento si mostra più gentile con i cugini. Nella caverna ci sono strane attrezzature e una radio amatoriale. Julian giocando con l’attrezzatura elettrica stabilisce una conversazione con un uomo che si fa chiamare Alpha 1. Il losco individuo fa parte di un’organizzazione criminale che vuole rapire il professore Kirrin, il padre di George, perché lo scienzato è ad un passo dal mettere a punto una tecnologia rivoluzionaria, grazie alla quale si riuscirà a produrre energia dalle piante. I ragazzi avvertono la polizia locale ma quando tornano alla caverna le attrezzature sono scomparse. Neppure Fanny crede ai bambini e così i quattro cugini con l’aiuto del cane Timmy decidono di salvare il padre di George da soli. L’uomo si trova sull’isola rocciosa Kirrin che appartiene da generazioni alla sua famiglia e George conosce il modo per raggiungerla. Purtroppo i ragazzi nel tentativo di scappare da un uomo, che poi si rivela un poliziotto sotto copertura, distruggono la costosa attrezzatura fotografica di una coppia di turisti. Fanny a causa delle spese impreviste è costretta a rispedire a casa i nipoti. Mentre i fratelli sono sull’autobus, il cane Timmy li raggiunge e così i ragazzi capiscono che anche George è in pericolo. Unendo le forze i ragazzi riescono a liberare George e insieme raggiungono l’isola dove il professore Kirrin è costretto a lavorare sotto la minaccia di una bomba. Dick si rivela un’abile artificiere e così nel finale i ragazzi salvano il professore e la sua ricerca. La polizia arresta i criminali e i ragazzi e il cane Timmy ricevono i complimenti da tutti per il lavoro svolto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori