Sonia Bruganelli/ Le scarpe della figlia aizzano le critiche: “è l’ennesima ostentazione”, ma è solo invidia

- Anna Montesano

Sonia Bruganelli, ancora critiche su Instagram! "L'ennesima ostentazione" della moglie di Paolo Bonolis scatena le critiche del web. Ecco cos'è accaduto

sonia_bruganelli_paolo_bonolis_instagram Maurizio Costanzo contro Sonia Bruganelli

Sonia Bruganelli, “l’ennesima ostentazione” della moglie di Paolo Bonolis scatena le critiche del web – Continua a non essere molto amata dal web Sonia Bruganelli. La nota moglie di Paolo Bonolis torna a far discutere a causa del suo stile di vita e di quella che secondo i suoi “haters” è ostentazione, per la quale più volte ha ricevuto attacchi e critiche anche feroci sui social. Stavolta tutto nasce da un nuovo post condiviso su Instagram (clicca qui per vederlo) dalla Bruganelli che mostra ai suoi follower un paio di scarpe (firmate Chanel) regalate alla figlia Silvia. «Orgogliosa di te, piccola ragazza. Bella scelta! Tutta sua madre» scrive Sonia riferendosi appunto alla scelta delle scarpe fatta da sua figlia, ovvero un paio di espadrillas di agnello e tweed di Chanel dal prezzo di circa 500 euro. È chiaro che la famiglia Bonolis possa permettersi questo tipo di spese e che il commento fosse del tutto innocente, eppure sul web in molti si sono fiondati sul profilo della Bruganelli per criticare l’ennesima ostentazione.

“Sonia puoi avere tutte le marche di questo mondo ma sei una fanatica che ostenta e tale rimarrai” si legge tra i commenti, o ancora “Visto che un paio di scarpe “Chanel” costa un sacco di soldi e che tua figlia è ancora una ragazzina , avrei evitato di spendere tanti soldi.. Se proprio volevi comprargliele , fossi stata in te, avrei aspettato qualche anno e ne avrei comprato un paio più elegante , anziché comprare un tipo sneakers”, critica quest’ultima che ha siuscitato la risposta della Bruganelli “io ti ringrazio per i consigli, ti terrò presente qualora avessi problemi con la gestione dei conti di famiglia” conclude sarcastica la moglie di Bonolis. Una uscita forse un po’ inelegante, ma dettata dall’esasperazione di chi ha deciso di criticarla a priori. Ben più criticabile, a nostro avviso, è chi mette davvero a rischio la propria economia familiare per sfizi o gioco che nulla hanno a che vedere con la gestione da buon padre (o madre) di famiglia, secondo le proprie sostanze. Cosa che certamente la Bruganelli non fa.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie