Maurizio Mannoni attacca Bianca Berlinguer / “Linea Notte inizia in ritardo, sfora l’orario per sfegio”

- Anna Montesano

Maurizio Mannoni attacca Bianca Berlinguer: “Linea Notte inizia in ritardo di dieci minuti, viene sforato l’orario per puro sfegio, senza nessun motivo”

maurizio_mannoni
Maurizio Mannoni

Maurizio Mannoni attacca Bianca Berlinguer: “Linea Notte inizia in ritardo di dieci minuti, sforato l’orario per puro sfegio”

Il conduttore di “Linea Notte”, Maurizio Mannoni, si scaglia contro la collega Bianca Berlinguer per un ritardo di dieci minuti nel dargli la linea. il giornalista si sfoga con le seguenti parole: “Ci scusiamo con i telespettatori per i dieci minuti di ritardo. Non è giustificato nemmeno per motivi giornalistici. Si sfora per puro sfregio, senza nessun motivo, speriamo che qualcuno prima o poi intervenga”. Attacco diretto a Bianca Berlinguer. I due giornalisti si punzecchiano da diverse settimane, con botta e risposta in diretta televisiva. Solo un mese fa Bianca Berlinguer aveva lanciato una provocazione in chiusura di trasmissione: “Anche se abbiamo sforato solo di due minuti, non so se ci saranno le proteste di Maurizio Mannoni”.

E quest’ultimo aveva risposto dopo pochi minuti: “Andiamo un po’ di fretta perché come sempre partiamo con una eredità in negativo di qualche minuto di ritardo”. Nervi tesi quindi tra i due colleghi che fanno trasparire un certo nervosismo in Rai. Maurizio Mannoni, figlio del giornalista Ugo Mannoni, lavora da molti anni presso il TG3 della Rai. È stato lanciato da Sandro Curzi dopo un’esperienza presso Video Uno, allora emittente televisiva del Partito Comunista Italiano. È sposato con Laura Perego, giornalista parlamentare de TG LA7 ed è padre di tre figli: Marta, Margherita e Michele.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori