NON UCCIDERE 2 / Anticipazioni 26 Giugno e news: Valeria Ferro, Viola e il mistero sulla morte di Lucia

- Fabiola Iuliano

Anticipazioni Non uccidere 2, quinta puntata 26 giugno 2017: Viola si risveglia dall’incidente, ma deve rispondere alle domande di Valeria su quel microfono ritrovato nell’abitacolo…

Miriam Leone
Miriam Leone, Non uccidere 2

NON UCCIDERE 2, ANTICIPAZIONI QUINTA PUNTATA 26 GIUGNO 2017

Miriam Leone, che a Non uccidere 2 presta il volto alla protagonista, l’ispettore Valeria Ferro, ieri sera è tornata sui social, da dove ha chiesto a tutti i suoi fan di condividere le prime impressioni sugli episodi che Rai Due ha mandato in onda ieri. Gli internauti, naturalmente, non si sono lasciati pregare e in men che non si dica hanno preso di mira il suo post per dire la loro sulla serie tv crime più amata dell’ultimo periodo (cliccate qui se volete visualizzare il suo messaggio). Di seguito, vi riportiamo le risposte più interessanti condivise dai suoi follower: “Sceneggiatura, ambientazione e musiche sempre perfette, da noir nord europeo, altro che fiction…”, “Bellissima puntata, mi è piaciuta un sacco! Spero tanto che i tanti misteri sulla morte di Lucia verranno svelati!”, “Sempre avvincente,una delle serie thriller più belle degli ultimi anni”, ” Chiamarla fiction è riduttivo! Non so come farò quando finirà…”. Riuscirà Valeria Ferro a svelare tutti i misteri sulla morte di Lucia e a regalare al pubblico il finale che attende da tempo? (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

… – I casi di omicidio narrati dalle puntate di Non uccidere 2 sono spesso al centro dell’interesse dei tanti internauti: la fiction, infatti, a dispetto della brutalità delle storie trattate, continua a riscuotere un grande successo propri sui social, dove è presente la fetta più importante del suo pubblico. Il suo segreto, a giudicare dai tanti commenti lasciati su Facebook, è da ricercarsi proprio nella brutalità delle trame, che, circondate da un clima austero, continuano a incuriosire i tanti appassionati del genere crime. “Altre due puntate molto belle” “#nonuccidere2 #MiriamLeone serie bellissima vorrei non finisse mai…”, “Fantastica Miriam così come la regia, la sceneggiatura, gli attori, tutti”, scovino i fan della serie tv sui social, anche se l’hashtag ufficiale dedicato alle indagini di Valeria Ferro, almeno nella serata di ieri, non è riuscito ad avere la meglio sui trend della serata e a conquistare uno dei primi dieci posti dedicati agli argomenti di tendenza sui social. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano)

Le indagini di Valeria continuano e tra una scoperta e una rivelazione, la nostra ispettrice si ritrova nuovamente al punto di partenza. Prima la scomparsa e la morte del padre, poi quella della madre, fatto sta che Non Uccidere 2 continua ad andare in onda su Rai2con successo, almeno con un risultato migliore di quelli raggiunti su Rai3 con la prima stagione. Anche la puntata di ieri, la quarta della stagione, Valeria e il suo team hanno portato a casa 960.000 spettatori pari al 4.9% di share. I risutati non sono al top e questo lascia pensare che questa possa essere davvero l’ultima stagione per la fiction ma in un periodo come quello estivo in cui vanno in onda solo repliche e vecchi film e la gente è in vacanza, un 5% sembra pur sempre un buon risultato. Cosa ne sarà di Valeria e della sua vita nei prossimi episodi?

Tornerà su Rai 2 il prossimo 26 giugno, con due nuove episodi caratterizzati dalle indagini di Valeria. Il primo di essi si concentrerà sulla misteriosa morte di Eva, una ragazza polacca che lavora come domestica presso il parroco del paese. Tale delitto porterà la poliziotta ad indagare all’interno del Monastero di San Giorgio nel quale si trovano diversi sacerdoti o uomini di chiesa con problemi di vario tipo. Tra di essi ci sarà anche Padre Alessandro, che si trova nel monastero a causa della sua relazione con una donna sposata dalla quale aspetta anche un bambino. Ma l’attenzione di Valeria sarà soprattutto rivolta a Padre Alessandro: di lui, infatti, non si sa nulla fin dal giorno in cui Eva è stata uccisa. La sua sparizione ha forse a che fare con il delitto? Ogni tentativo del personaggio interpretato da Miriam Leone di scoprire la verità, però, si scontrerà con l’opposizione del Padre Superiore, deciso a mantenere ogni segreto all’interno del monastero. (Agg. di Dorigo Annalisa)

Ancora una volta a Non uccidere 2 le indagini di Valeria Ferro si sono intrecciate con la storia legata al suo passato, che ha aperto un presente pieno di incertezze alla riscoperta di un legame fino a questo momento a lei oscuro. L’ispettore, infatti, ha una sorella, Viola, che ha capito di amare solo di fronte al terribile incidente in cui la ragazza è rimasta coinvolta. Dopo averle fatto visita in ospedale, infatti, Valeria si è confrontata per la prima volta con quel sentimento a lei così estraneo, rivelando una forza d’animo senza precedenti pur di prendere in mano la sorte di quella giovane ragazza. Questa storia, naturalmente, ha avvicinato la protagonista a Giuseppe Menduni, che in vista dell’incidente di Viola ha chiesto a Valeria di restarle vicino. Nel prossimo episodio la sorella di Valeria subirà l’intervento che potrebbe salvarle la vita, ma solo una volta fuori dal coma si potrà capire quali sono stati gli effetti dell’incidente sul suo corpo.

Nella quarta puntata di Non uccidere 2, in onda ieri su Rai Due, Valeria Ferro si è ritrovata a indagare su due casi molto complicati. Ma quello che più di tutti ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso è stato il caso di Livia, una ragazza scomparsa in maniera improvvisa e con un segreto da nascondere ai suoi cari. La vicenda della vittima, con una storia familiare complicata alle spalle, si è scontrata con quella di un serial killer, un uomo pericoloso che, pur avendola amata, non ha mai messo fine alla sua vita. L’indagine ha fatto da contorno alle vicende personali di Valeria, che ha scelto di mettere fine al silenzio e, per il bene di sua sorella, ha contattato l’avvocato di Giuseppe Menduci per ottenere il consenso informato per l’operazione. Le anticipazioni per la prossima puntata, la quinta della stagione, rivelano che Valeria potrà finalmente avere il tanto atteso confronto con Viola, che fra le tante cose dovrà spiegare il motivo di quel misterioso microfono all’interno della sua auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori