Justine Mattera/ Paolo Limiti, critiche all’ex moglie: l’abito osè a Porta a Porta e l’assenza ai funerali

- Anna Montesano

Justine Mattera, pioggia di critiche per l’ex moglie di Paolo Limiti: l’abito osè a Porta a Porta e l’assenza ai funerali scatenano i commenti spiacevoli del web

justine_mattera
Justine Mattera

Justine Mattera, pioggia di critiche per l’ex moglie di Paolo Limiti: l’abito osè a Porta a Porta e l’assenza ai funerali

Scoppia la bufera su Justine Mattera. Tutto questo per il look in tv a ‘Porta a Porta’ e per la sua assenza al funerale di Paolo Limiti. Capiamo meglio la situazione. La showgirl è finita nel mirino dei follower per la sua presenza in tv allo speciale di “Porta a Porta” dedicato a Paolo Limiti, ricordiamo che i due sono stati sposati due anni. Il suo look è stato considerato inadatto. L’episodio clamoroso è stato la sua assenza al suo funerale celebrato ieri, 28 giugno, a Milano. La 46enne di Rockville, lanciata sul grande schermo da Paolo Limiti, è parsa troppo scosciata e osè in una serata speciale in ricordo del popolarissimo conduttore e paroliere di celebri canzoni. Usate parole pesanti per questa scelta da parte del popolo del web. Lei ha invitato tutti ad essere meno severi.

Per quanto riguarda il funerale ha anche pubblicato un post in cui ha indicato luogo e orario del funerale ‘per chi volesse salutare Paolo’. Peccato che proprio lei è stata la grande assente. La sua assenza non è certo passata inosservata creando un vespaio di polemiche che fatica a placarsi. Sicuramente un gesto poco carino verso colui che le è stato accanto con amore sincero e stima infinita. Un vero peccato, questo episodio lascia l’amaro in bocca tra tutti i suoi fan e quelli del compianto Paolo Limiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori