MARCELLO PERRACCHIO È MORTO/ Dottor Pasquano de Il Commissario Montalbano: l’addio di Giuseppe Santostefano

- Anna Montesano

Marcello Perracchio è morto. Addio all’attore noto, tra i tanti ruoli, per aver interpretato il ‘dottor Pasquano’ del Commissario Montalbano: aveva 79 anni 

marcello_peracchio
Marcello Peracchio è morto

L’addio a Marcello Perracchio ha sicuramente lasciato tutti senza parole nonostante l’attore non fosse più giovanissimo. Interpretava il dottor Pasquano cioè il medico legale nella serie televisiva il Commissario Montalbano. Un ricordo per lui ce l’ha anche Giuseppe Santostefano che interpreta ne Il giovane Montalbano proprio Pasquano. A LiveSicilia spiega: “L’incontro con Marcello Perracchio fu uno di quelli che si vivono con l’animo di un bambino. Nel senso che sai che stai per stringere la mano a chi ti ha preceduto, a chi è stato amato e seguito prima di te e perfino un corazzato come me ha sentito l’emozione in quel momento”. Santostefano racconta anche quello che ha provato durante l’incontro: “Conservo un caro ricordo e un dono che Marcello Perracchio volle farmi forse inconsapevolmente. Mi disse che il personaggio che entrambi abbiamo interpretato in epoche diverse è tra i personaggi di Camilleri il più conosciuto dopo lo stesso Commissario Montalbano. Oggi ripenso a quell’incontro e immagino che interpretare ancora Pasquano in una terza serie de Il giovane Montalbano mi emozionerebbe“. Le parole del giovane ragazzo ci raccontano come spesso il cinema, o la televisione, siano anche emozione anche per l’incontro tra persone di diverse generazioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

ADDIO A MARCELLO PERACCHIO: L’ATTORE AVEVA 79 ANNI

QUALE FUTURO PER IL PERSONAGGIO?

Nel giorno in cui i fans de Il commissario Montalbano piangono la morte di Marcello Perracchio, Carlo Degli Esposti, che con la Palomar produce la famosa fiction, ai microfoni di Rainews ha rilasciato alcune dichiarazioni spiegando che la figura del dottor Pasquano sarà insostituibile e, di conseguenza, non sarà facile trovare un erede di Marcello Perracchio. “Ne discuteremo con calma, adesso non ci vogliamo neanche pensare. Perracchio è stato un grandissimo attore, del resto il vissuto di Montalbano, le figure che lo circondano hanno pescato in uno dei più grandi bacini di attori, quello siciliano. E’ stato un volto, più che una maschera, per dirla alla Pirandello. E ha fatto tantissimo per la sua terra”, ha dichiarato Carlo Degli Esposti. Per pensare alla fiction, tuttavia, c’è ancora tempo. Per il momento i fans e i colleghi piangono la morte del famoso attore (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LA PASSIONE PER LA RECITAZIONE

Per trent’anni è stato proprietario di una scuola guida, ma questo non ha impedito a Marcello Perracchio di seguire la sua vocazione. Questo è uno dei tanti retroscena sull’attore, che è morto all’età di 79 anni. «Era la fase in cui si passava dal carretto all’automobile», raccontava a La Stampa qualche mese fa, spiegando che di notte andava poi a recitare in un piccolo teatro di Ragusa Ibla. Non stava bene però il medico legale della fiction “Il Commissario Montalbano”, infatti si raccontò nell’intervista dall’ospedale civile di Ragusa, dove si era recato per alcuni accertamenti. «Tutta la troupe mi aspetta», rassicurava. E tornava a parlare dell’incontro con Turi Ferro e dell’approdo al teatro Stabile di Catania: «Basta un applauso per essere ripagati da un mestiere fatto con sacrifici e tanto amore». Nonostante fosse in ospedale, approfittò dell’occasione per mangiare un cannolo: «Sono diabetico e quando vado in scena faccio l’attore due volte perché i cannoli che vedete in tv sono senza zucchero». (agg. di Silvana Palazzo)

L’ADDIO DI PEPPINO MAZZOTTA

La morte di Marcello Perracchio ha colpito profondamente i fans de Il Commissario Montalbano. Il personaggio del “Dottor Pasquano” che l’attore interpretava magistralmente era uno dei preferito dal pubblico della fiction di Raiuno. Sui social, in queste ore, molti fans stanno esprimendo il loro cordoglio per la scomparsa dell’attore così come i colleghi. Peppino Mazzotta che ne “Il commissario Montalbano” interpreta Giuseppe Fazio, su Instagram, ha voluto salutare Marcello Perracchia pubblicando una foto tratta dalla scena di un episodio. Nessun commento ma solo l’hashtag #Mangiatanticannolilassù. “Una bruttissima notizia, ma lo ricorderemo sempre con tanto affetto. Arrivederci dott. Pasquano”, 2Mi mancherà”, “Lo adoravo perché mi faceva schiattare dalle risate”, “Ciao Marcello, sei stato un grande”, “Che tristezza. Un vassoio di cannoli in suo onore”, hanno poi scritto i fans che amavano davvero tanto l’attore. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

L’ADDIO DI LUCA ZINGARETTI

Un giorno di lutto per i fan de Il Commissario di Montalbano ma anche per la tv e il teatro tutto. Marcello Peracchio si è spento ieri e oggi la notizia sta facendo il giro del web lasciando i fan e il pubblico di Rai1 senza parole. Anche chi ha avuto modo di divedere il palco o il set con lui ha avuto modo di dirgli addio e di farlo via social e anche Luca Zingaretti non ha perso tempo per dire addio al collega e amico. Pubblicando una foto di scena (che potete vedere cliccando qui), l’attore della celebre fiction Rai scrive: “Addio mio dolce amico. Nessuno più mi manderà a….. come te! Sei stato un meraviglioso compagno di viaggio, un fenomenale interprete di un ruolo che hai fatto entrare nel cuore della gente e, last but not least, un grande e caro amico. Senza di te sarà tutta un’altra cosa! Riposa in pace”. 

L’ADDIO DI CARLO DEGLI ESPOSTI

Tanta gavetta e tanto teatro alle spalle di Marcello Peracchio per ttuti il dottor Pasquano de Il Commissario Montalbano morto ieri all’età di 79 anni. La notizia si è diffusa velocemente tra i fan della fiction Rai e non solo e mentre i social vengono travolti da gif con le sue frasi migliori, foto e ricordi, anche la famiglia de Il Commissario Montalbano dice addio ad uno dei suoi “caratteristi”. In particolare, a dire addio all’attore ci ha pensato Carlo Degli Esposti della Palomar, la società che produce la fiction. Sul suo profilo Twitter sempre attivo, Degli Esposti ha scritto: “Ci mancherai dott. #PasquanoAddio a #MarcelloPerracchio”. Siamo sicuri che i fan troveranno il modo per lodarlo anche oggi, all’indomani della conferma della notizia della sua morte. 

UNA LUNGA LOTTA PRIMA DELL’ADDIO

Marcello Perracchio è morto all’età di 79 anni. Attore attivo in teatro e in televisione, raggiunse la notorietà per l’interpretazione del personaggio del dottor Pasquano nella serie televisiva de Il commissario Montalbano; nel 1975 Luigi Zampa lo diresse nel film Gente di rispetto. Angelo Russo, alias Catarella, lo ha salutato con queste parole: “Addio grande amico e maestro. RIP” Nel pomeriggio la triste notizia si era diffusa sui social, ma era stata smentita dal figlio. “Mio padre tiene duro”, ha scritto. Purtroppo in serata, intorno alle 19, l’attore ha smesso di vivere. Era malato da tempo e tutti, dal momento in cui la notizia della sua morte è stata ufficializzata, lo stanno omaggiando e celebrando sul web.

MORTO IL “DOTTOR PASQUANO” DE IL COMMISSARIO MONTALBANO

Il suo profilo Facebook continua a riempirsi di attestati di stima e di cordoglio da parte dei suoi ammiratori. Il sindaco Ignazio Abbate, sindaco di Modica, lo ha ricordato con le seguenti parole: “Oggi abbiamo perso uno dei più importanti figli di Modica. Grazie alle sue interpretazioni ha portato il nome della nostra città in giro per il mondo come pochi hanno saputo fare prima di lui. Insieme al sovrintendente della Fondazione Garibaldi, Tonino Cannata, abbiamo scelto di mettere a disposizione della famiglia il teatro per allestire la camera ardente e permettere a tutti di portargli l’ultimo saluto. Pensiamo che sia giusto omaggiarlo all’interno di quel teatro che tanto ha amato durante tutta la sua vita”. Il Commissario Montalbano ha perso un grandissimo protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori