FEDEZ E LA SORELLA DI NARDELLA/ “Querelato, ma chi la conosce?” il rapper ironizza sui social, ma…

- Stella Dibenedetto

Fedez querelato dalla sorella di Nardella: dopo aver appreso la notizia, il rapper milanese ironizza sui social ma poi si scaglia contro la Siae per i diritti d’autore.

fedez_pensatore_instagram_2017
Fedez (Instagram)

Un’altra querela per Fedez. Il rapper, infatti, è stato querelato da Sveva Nardella, sorella del sindaco di Firenze e dirigente Siae. L’azione legale è partita in seguito ad una recente intervista rilasciata dal rapper milanese ai microfoni de Il Fatto Quotidiano, uscita il 24 giugno, in cui mette in relazione Siae e «Giglio Magico», in merito al monopolio dell’ente sul diritto d’autore. Secondo quanto sostenuto da Fedez, l’Ente non verrà mai smantellato perché da lavoro ai parenti di persone influenti. “Ma pure la sorella di Nardella, Sveva, che il sindaco di Firenze ha fatto assumere in Siae”, ha dichiarato il cantante. Fedez ha saputo di essere stato querelato mentre si trovava in vacanza con Chiara Ferragni. Il rapper, però, non ha fatto drammi ironizzando su Instagram Stories. “La novità del giorno è che la sorella di Nardella mi ha querelato ma la cosa incredibile è che non so chi sia la sorella di Nardella ma soprattutto chi c***o è Nardella?”, si chiede Fedez in una prima storia – per poi aggiungere – “Signora Nardella vi giuro non conosco suo fratello, giuro che non so chi sia quindi non mi quereli perché ne ho già tante, deve fare la fila, ci mette tanto prima che andiamo in causa”.

FEDEZ QUERELATO DA NARDELLA, IL RAPPER SI ARRABBIA SUI SOCIAL

IL RAPPER CONTRO LA SIAE

Se nelle prime storie pubblicate su Instagram, Fedez è apparso divertito dalla situazione, dopo aver indagato e aver scoperto i motivi della querela, è apparso più infastidito. Negli altri video pubblicati, infatti, il rapper milanese si scaglia ancora contro la Siae. “Ho scoperto che la sorella di Nardella lavora in Siae. Mi ha querelato per aver citato un articolo. Quindi nonostante io abbia dimostrato il conflitto d’interessi tra Siae e il Ministro dei Beni culturali, continuano a querelare senza motivo. Complimenti Siae”, conclude Fedez. La vicenda, dunque, dei diritti d’autore continua a portare problemi a Fedez che, però, non ha alcuna intenzione di arrendersi e, tra il serio e il faceto continua a battagliare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori