FRANCESCO RENGA/ Un mese di luglio ricco di concerti (Wind Summer Festival 2017)

- Francesca Pasquale

Il cantante italiano Francesco Renga salirà questa sera sul palco romano di Piazza del Popolo per il Wind Summer Festival 2017. L’evento è in onda su Canale 5 e su Radio 105.

Francesco_Renga_LaPresse
Francesco Renga al Wind Summer Festival 2017

Nella folta e prestigiosa lista di artisti che questa sera prendono parte alla prima serata del Wind Summer Festival svoltosi a Piazza del Popolo di Roma, con messa in onda su Canale 5 per la conduzione di Alessia Marcuzzi c’è anche il cantante Francesco Renga. Uno dei maggiori esponenti della musica italiana capace negli ultimi anni di raccogliere un successo dietro l’altro grazie a brani di eccezionale spessore. Tra l’altro in queste settimane Francesco Renga è atteso in giro per l’Italia per moltissime tappe del suo tour estivo. Il prossimo appuntamento è in programma il 6 luglio a piazza della Loggia a Brescia, il 9 luglio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’11 luglio a Sordevolo all’anfiteatro Giovanni Paolo II, il 13 a Mirano per il Mirano Summer Festival, il 14 a Piazzale Castello di Udine, il 15 luglio al Castello Scaligero di Villafranca di Verona ed il 17 a Piazza del Comune di Cremona.

La vita sentimentale di Francesco Renga negli ultimi anni è cambiata tantissimo dopo la fine del matrimonio con Ambra Angiolini. Nonostante questo e i tanti impegni professionali, Renga trova sempre e comunque tanto tempo da dedicare ai propri figli. Infatti, il cantante nell’ultima ospitata televisiva avvenuta a Verissimo alla fine del mese di maggio ha parlato del suo impegno di padre evidenziandone alcune aspetti. Nello specifico ha parlato dell’essere conscio di dover essere da esempio per i propri figli ma anche di tanto altro: “Loro ti osservano sempre, sei il loro esempio. Al figlio non puoi insegnare niente, puoi solo dare il buon esempio. „La mia giornata inizia alle 6.45 del mattino, subito preparo la colazione. Poi sveglio i miei bambini con dolcezza e li accompagno a scuola. Prima di tornare a casa, vado a fare la spesa scegliendo con cura gli ingredienti per il pranzo. Futuro? Sono geloso del tempo che passa, i bambini diventano grandi. Spesso mi ritrovo a guardare le foto dei miei figli quando ancora erano piccoli. Ma tutto questo è meraviglioso, vedersi riflesso nei loro occhi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori