BELEN RODRIGUEZ / La battaglia legale con la Moric entra nel vivo

- Francesca Pasquale

Belen Rodriguez, news oggi 8 luglio: nella guerra giudiziaria che vede l’argentina opposta alla Moric per diffamazione, i suoi legali segnano un punto a proprio favore.

belen_rodriguez_bacio_instagram
Belen Rodriguez

BELEN RODRIGUEZ, NEWS: SEGNA UN PUNTO A PROPRIO FAVORE NELLA GUERRA GIUDIZIARIA CON LA MORIC

Mentre la showgirl argentina Belen Rodriguez si sta godendo delle meritate vacanze nella splendida Ibiza con tanto di figlio Santiago a seguito ed in compagnia dell’attuale fidanzato Andrea Iannone, a Milano i suoi legali stanno portando avanti un’intensa battaglia giudiziaria con la modella croata Nina Moric. Una causa per diffamazione aggravata dalla circostanza di aver attribuito un fatto determinato ed ossia per aver insinuato che Belen Rodriguez sarebbe stata colpevole di “girare nuda per casa” davanti al figlio che Nina Moric ha avuto da Fabrizio Corona. Una guerra giudiziaria destinata a far parlare molto di se soprattutto dopo che la showgirl argentina ha di fatto accusato la Moric di diffamazione.

In particolare la situazione della Moric a questo punto si fa più grave in quanto in queste ore il giudice Maria Pia Bianchi della quinta sezione penale ha accolto l’istanza presentata della procura. Una istanza nella quale vi era la richiesta di contestare alla Moric l’aggravante di aver attribuito un fatto determinato nelle presunta diffamazione. In parole povere questo significa che la Moric rischia una condanna da 1 a 6 anni e che gli atti sono stati ritrasmessi alla procura per la riqualificazione del reato per cui si ritornerà in udienza preliminare. Queste le dichiarazioni rilasciate dalla Moric finite nel mirino dei legali di Belen Rodriguez: “Non è una bella persona come tutti credono, perché quando si trattava di mio figlio girava per casa nuda. Mio figlio ha avuto gli incubi quando aveva 5 anni, lei mi minacciava di morte”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori