I Borgia/ Anticipazioni 25 agosto: l’ideatore Neil Jordan. La vendetta di Lucrezia

- Rossella Pastore

Vanno in onda stasera il quarto e il quinto episodio della terza stagione de I Borgia. Giulia ha in pugno i cardinali, e Lucrezia medita di avvelenare Ferdinando.

i_borgia_2012
I Borgia, su Cielo la terza stagione

Di fronte alla serie canadese I Borgia si possono fare diverse interessanti riflessioni, tra cui quella legata al’ideatore poi entrato nel team degli sceneggiatori Neil Jordan. Nato a Sligo il 25 febbraio 1950 questi è sicuramente uno dei grandi autori contemporanei. L’apice della sua carriera l’ha raggiunto con la vittoria dell’Oscar per la migliore sceneggiatura originale nel 1993 per La moglie del soldato, ma non è questo l’unico capolavoro che ha diretto. Noto a tutti soprattutto per Intervista col vampiro il film ha diretto altre pellicole anche più impegnate da uno dei film d’esordio In compagnia dei lupi fino alla splendida opera romantica Breakfast on Pluto. L’ultimo film diretto da Neil Jordan è Byzantium. Per I Borgia ha diretto tra il 2011 e il 2013 anche sei episodi oltre ad essere stato autore della serie in questione. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRIMO EPISODIO

Torna in prima serata I Borgia, la serie televisiva canadese incentrata sulle vicende di una delle più influenti famiglie d’Italia tra il XV e il XVI secolo. La prima notte di nozze e Il lupo e l’agnello sono i titoli dei due episodi in onda stasera, rispettivamente il quarto e il quinto della terza stagione. Il cardinal Farnese, da poco nominato, viene posto a guardia del tesoro del Vaticano. È lui a scoprire il furto compiuto da Versucci: alla notizia, il Papa incarica Michelotto di scovare il ladro. Intanto, Venezia chiede aiuto ad Alessandro per contrastare l’invasione dei turchi. Preoccupata per la lealtà dei nuovi cardinali, Giulia tende loro un agguato, recandosi con un folto gruppo di testimoni al “banchetto delle castagne”. Re Ferdinando di Napoli si rende conto che il matrimonio tra Alfonso e Lucrezia non è stato consumato, perciò obbliga i giovani ad adempiere ai loro doveri davanti agli occhi di un familiare. Lucrezia, umiliata e disgustata, sbatte il suo dolore davanti al fratello Cesare. Guest star del primo episodio, Sebastian De Souza (Alfonso d’Aragona), Leo Bill (cardinal Costanza), Simon McBurney (Giovanni Burcardo), Cyron Melville (cardinal Farnese) e Matias Varela (re Ferdinando II di Napoli).

SECONDO EPISODIO

La missione diplomatica di Cesare in Francia si risolve in un successo. I Borgia hanno un nuovo alleato: Charlotte d’Albret. A Roma, Bianca si toglie la vita, e papa Alessandro medita vendetta nei confronti dei Gonzaga. Re Ferdinando resta fermo nella sua convinzione: Giovanni, figlio illeggittimo di Lucrezia, non può accedere alla corte. Furiosa, la Borgia ordisce un piano per avvelenare il sovrano. Guest star del secondo episodio, Sebastian De Souza (Alfonso d’Aragona), Sophie Goulet (regina Giovanna di Valois), Edward Hogg (cardinal George D’Amboise), Prometheus Aleifer (Roberto Orsini), Pilou Asbæk (Paolo Orsini), Serge Hazanavicius (re Luigi XII di Francia), Ana Ularu (Charlotte D’Albret) e Matias Varela (re Ferdinando II di Napoli).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori