LORENZO FLAHERTY / L’attore rivela: “Sono sempre stato un grande fan del reality” (Grande Fratello Vip 2017)

- Francesca Pasquale

L’attore italiano Lorenzo Flaherty è tra i 14 concorrenti che prendono parte alla seconda stagione del Grande Fratello Vip in onda su Canale 5 e condotto da Ilary Blasi.

lorenzo_flahert_gf_reti_in_rete_2017
Lorenzo Flaherty

Il secondo concorrente a fare il suo ingresso nella casa del Grande Fratello Vip 2 è stato Lorenzo Flaherty. L’attore, ricordando una delle fiction che l’hanno visto protagonista e che ha avuto un gran successo, è entrato in Casa travestito da agente del Ris, facendo anche un piccolo scherzo alla prima entrata nella Casa, Simona Izzo. Ecco poi andare in onda il video di presentazione che vede l’attore svelare: “Sono sempre stato un grande fan del Grande Fratello. Ho sempre cercato di immaginarmi dentro la Casa. La più felice di questa mia partecipazione sarà mia moglie che potrà controllarmi sempre”. Dallo studio ecco infatti la signora pronta a seguirlo e dalla Casa ecco la Izzo promettere di controllarlo sempre. (Anna Montesano)

LE PAURE, LE SPERANZE E LA DISTANZA DA SUO FIGLIO EMILIO

Lorenzo Flaherty, volto noto delle fiction del piccolo schermo, si prepara a fare il suo ingresso nella casa del Grande Fratello Vip. L’attore, alla sua prima esperienza in un reality, in una recente intervista ha rivelato i motivi che l’hanno spinto a partecipare allo show di Canale 5: “Partecipo perché trovo sia una bella esperienza”, ha detto Flaerthy, che non ha nascosto di temere la lontananza dal suo amato bambino: “Porterò nella Casa tutto quello che mi potrà servire e un ricordo del mio piccolino. Mi mancherà mio figlio Emilio, che ha due anni”. L’attore, nel corso dell’intervista rilasciata in esclusiva a TV Sorrisi e Canzoni, ha inoltre manifestato qualche piccolo timore sulla sua nuova esperienza: “Mi spaventano lo stravolgere le mie abitudini, l’avere poco da fare e l’assenza di contatti con l’esterno”, ma dal suo punto di vista  “l’incubo peggiore potrebbe essere trovare compagni poco disposti ad adeguarsi alla situazione”. Come se la caverà nella casa più spiata della tv? (Agg. di Fabiola Iuliano) 

IL RITORNO DELL’ATTORE ROMANO

Tutto pronto nella casa del Grande Fratello Vip per accogliere i 14 concorrenti che prenderanno parte a questa seconda edizione del fortunato reality, animando i prossimi due mesi e mezzo di spettacolo. Come consuetudine l’appuntamento è su Canale 5 per la conduzione di Ilary Blasi che verrà affiancata da Alfonso Signorini che come sua tradizione, proverà ad enfatizzare i fatti e le dinamiche che si andranno a creare tra gli inquilini. Tra i 14 che proveranno a resistere il più a lungo possibile in una convivenza forzata non semplicissima, spicca anche l’attore romano Lorenzo Flaherty protagonista in carriera di tanti film e fiction di successo. Dopo aver esordito nella pellicola Demoni 2 uscita nel 1986 per la regia di Lamberto Bava, si è fatto largo con le pellicole In nome del popolo sovrano di Luigi Magni, Festival di Pupi Avati, Le barzellette di Carlo Vanzina. Ma è soprattutto in televisione che Flaherty ha ottenuto il successo grazie alle fiction Un posto al sole, Incantesimo, RIS Delitti imperfetti e Il mistero del lago.

LA POLEMICA CON LE IENE

Flaherty era lontano dalle scene del mondo dello spettacolo dal 2014. Nel 2013, invece, è stato protagonista di una polemica a distanza con Le Iene, per via di un servizio in cui faceva riferimenti a presunti mancati pagamenti delle maestranze impiegate per il film Angelo Bianco – Il ragioniere della mafia. Nello specifico queste le parole di Flaherty: “Sono state usate parole diffamanti e lesive utilizzate ad hoc per colpire il film Angelo Bianco – Il ragioniere della mafia che è stato co-prodotto dalla mia società Elleffegroup è un piccolo film indipendente che subirà gravi danni a causa di un servizio diffamante e diffamatorio. Procederò per vie legali per tutelare un film che è frutto del lavoro di tante persone e, soprattutto, perchè è inaccettabile che, dopo 25 anni di lavoro presso il gruppo Mediaset, un professionista debba essere gettato nel fango proprio dall’azienda per cui ha lavorato seriamente portando a casa ogni volta ottimi ascolti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori