OSTERIA AL 15 / Ottimo cibo a prezzi contenuti (4 Ristoranti di Alessandro Borghese)

- Francesca Pasquale

Osteria al 15 in via Mirasole a Bologna è gestita da Lamberto che ha tutte le caratteristiche del classico oste bolognese: orgoglioso della sua cucina e del suo locale che sa di vecchio.

Alessandro_Borghese_4Ristoranti_cs_Calabria
Alessandro Borghese

Osteria al 15 è situato in via Mirasole a Bologna. Gestita da Lamberto, quest’ultimo appare come il classico oste bolognese. Tutto nasce dalla grande passione per la cucina di Lamberto nonché dalla sua abitudine costante di mangiare sempre fuori casa. Da qui la decisione di aprire il ristorante non tanto come un vero e proprio ristoratore ma piuttosto come un cliente. Tutto ciò proprio perché la maggiore peculiarità di Lamberto nella sua Osteria al 15 è la volontà di voler far sentire tutti a casa. Una specificità che sicuramente questa sera verrà esaminata da Alessandro Borghese e dagli altri tre ristoratori i quali si contenderanno il titolo di Migliore Osteria di Bologna. Lamberto ha aperto questo locale insieme ad altri quattro amici, tutti accomunati dalla stessa passione per la cucina. Si dice molto orgoglioso della cucina molto tradizionale e dell’intero locale che in qualche modo ‘sa di vecchio’. Infatti per espressa volontà di Lamberto e dei suoi soci, il locale è rimasto quello di un tempo senza quindi l’intenzione di voler cambiare nulla rispetto alle passate gestioni.

OSTERIA AL 15, LA VOLONTÀ DI LAMBERTO DI VOLER FAR SENTIRE TUTTI A CASA

Entrando dopo aver suonato un campanello, cosa insolita e alquanto suggestiva, si respira un’aria molto calda e accogliente. Il soffitto è ricoperto da vecchi giornali al posto della carta da parati mentre le pareti sono decorate con fotografie in bianco e nero delle principali strade bolognesi dei primi decenni del 1900. Vi sono anche varie pentole e tegami in rame, nonché una vecchia collezione di gufi che sono adottati dai gestori in maniera scaramantica. I tavoli sono in legno con tovaglie a quadri e al di sopra tipiche tovagliette americane che rappresentano il gioco dell’oca. Il locale è composto da due ambienti, una sala principale e una piccola saletta con circa venti coperti. La qualità del cibo è ottima con antipasti che variano dal classico sformatino di verdure a salumi e formaggi tipici bolognesi. Tra i primi piatti troviamo le lasagne, tortelloni tradizionali oppure tortelloni ai carciofi. Tra i secondi troviamo invece i tomini,le scaloppine, la tagliata di manzo, arrosto alla birra con funghi e patate. Tra i dolci di produzione, ottima la mattonella al cioccolato. Buon vino della casa come il Sangiovese, Montepulciano oppure in bottiglia alcuni bianchi della tradizione campana e rossi bolognesi. Il tutto accompagnato da un servizio efficiente e il gestore Lamberto, disponibile e simpatico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori