Bianca Guaccero/ Il matrimonio con Dario Acocella finito: “Il dolore che ho provato mi è servito”

- Sebastiano Cascone

Bianca Guaccero parla, per la prima volta, della fine del suo matrimonio con Dario Acocella e degli ottimi rapporti da genitori per amore della figlia Alice

bianca_guaccero_matrimonio_finito_instagram_2018
Bianca Guaccero conduce Detto Fatto?

Bianca Guaccero, protagonista della fiction Rai, In punta di piedi, e presto al cinema nel nuovo film di Sergio Rubini, in una lunga intervista, al settimanale Di Più Tv, ha confermato, per la prima volta, la fine del matrimonio con il regista Dario Acocella, padre di sua figlia Alice. Un’unione finita senza strascichi, di comune accordo, forse, nella consapevolezza di un amore finito, quasi irrecuperabile: “Quando un rapporto dura molti anni si cresce, si cambia, e può succedere che due persone, invece di crescere insieme, di andare nella stessa direzione, si allontanino sempre più, fino a quando la distanza diventa incolmabile. Non è colpa di nessuno se accade, se a noi è accaduto”. La coppia che, più volte, ha cercato di riattaccare i cocci della loro relazione, senza buon esito. Adesso, dopo un periodo di interorizzazione del lutto, l’attrice e il suo quasi ex marito sono riusciti a mantenere ottimi rapporti, da persone intelligenti e mature, per non minare l’equilibrio e la serenità della figlioletta: “Tutto il dolore che ho provato mi è servito, mi ha permesso di apprezzare ancora di più le cose belle della mia vita. Mia figlia Alice, prima di tutto, ma anche il mio lavoro di attrice, che nell’ultimo periodo mi sta regalando soddisfazioni immense e spero di continuare così”.

IL POST DI DARIO ACOCELLA

Dario Acocella, ormai quasi ex marito di Bianca Guaccero, negli scorsi mesi, su Facebook, ha postato un lungo post, per mettere definitivamente fine alle voci sul suo matrimonio: “Cari amici, colleghi, parenti e giornalisti (sì, anche voi visto che continuate a chiamarmi), sono qui per fare una precisazione. Se ho scelto una vita dietro le quinte è perché detesto l’esposizione, dunque, non sopporto che si parli di argomenti che mi riguardano, davanti ad un pubblico che non ho scelto io. Mio malgrado però, il silenzio ha generato ambiguità e sono ormai infastidito dall’essere sommerso da continue domande, dal fluire di informazioni contrastanti, dai vari ‘ho saputo che’ o ‘tanto lo sanno tutti’, dalle insinuazioni, dalle inesattezze… Visto che non mi sono mai nascosto né tantomeno lascio parlare gli altri al posto mio, facciamo allora che, dopo un lungo silenzio, vi dico una volta per tutte le cose come stanno”. Il regista, giustamente, non ha gradito le continue interferenze sulla sua vita privata: “La mia relazione con la mia ex moglie Bianca è terminata ad aprile, dunque non siamo in crisi, non siamo in nessun momento difficile, né tantomeno abitiamo più sotto lo stesso tetto. Semplicemente e serenamente, non siamo più insieme da oltre sei mesi. Poi ne ho sentite di tutti i colori… ma ad ogni modo le motivazioni, le ragioni, le colpe, le terze persone o i tradimenti, sono aspetti che riguardano la sfera privata di questa vicenda, e per questo rimarranno tali. Ognuno di noi, comunque, prima o dopo, ne risponderà alla propria coscienza secondo la propria etica e la propria moralità di essere umano, e di genitore. Questo aspetto resta dunque affar nostro. Insomma, perché sia chiaro, non mi chiamate più per farmi domande su questo, perché continuerò a non rispondere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori