Bianca Guaccero / “Caterina Balivo? Non sento la competizione, a Detto Fatto siamo completamente diverse”

- Anna Montesano

Bianca Guaccero si racconta a il Fatto Quotidiano e parla di Detto Fatto: “Caterina Balivo? Non sento la competizione, siamo completamente diverse”. E sugli ascolti…

bianca_guaccero_rai_2018
Bianca Guaccero

È ormai trascorso qualche mese da quando Bianca Guaccero ha preso le redini di Detto Fatto su Rai 2, prendendo il posto di Caterina Balivo. Una sfida difficile, davvero complessa, che ha però portato all’attrice e conduttrice tante soddisfazioni. Soddisfazioni palesate dagli ottimi ascolti. Bianca Guaccero, intervistata per il Fatto Quotidiano, fa però la modesta: “Calma, calma la strada è lunga. (ride, ndr) Per me questo è stato un exploit d’amore, la vivo come una forma di ricompensa per tutto il lavoro e la passione che ho e abbiamo messo.” ammette la Guaccero, che ammette di essere davvero felice in questo ruolo per il quale ha lavorato tanto. “mi sono innamorata di Detto Fatto. – ammette – Forse anche della libertà del ruolo, questa volta non a servizio di un personaggio come in una fiction. Per me era anche un salto nel vuoto che ho vissuto con molta ansia, non sapevo come il pubblico poteva reagire alla mia presenza.”

Caterina Balivo, gli ascolti e la rivalità

Inevitabile il confronto con Caterina Balivo, che per anni ha condotto Detto Fatto. Oggi lei è alla conduzione di Vieni da me, che non ha raccolto ottimi ascolti a differenza di Detto Fatto che con la Guaccero ha ottenuto due punti in più in fatto di share. Bianca, però, non ama si faccia questo tipo di confronto: “Non è giusto dirlo, nel senso che non si dimentica chi Detto Fatto lo ha creato. Caterina ha il suo stile, io sono completamente diversa.” – e sugli ascolti, aggiunge – “io non sento la competizione, forse sono sbagliata io. Non mi sento in sfida con nessuno, in questo caso ognuno sta facendo un percorso per migliorarsi. Vieni da me ha dato linfa nuova a Caterina così come Detto Fatto ne ha data a me.” Non manca un cenno anche ai presunti scontri avuti con Giovanni Ciacci: “Tutte cavolate, Giovanni lo conosco da anni e lo considero uno di famiglia.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori