Simone Rugiati/ Torna “Street Food Battle”: “Il cibo di strada è uno stile di vita”

- Elisa Porcelluzzi

Su Italia 1 torna “Street Food Battle”, la competizione che mette alla prova alcuni dei migliori food truck italiani. Lo chef Simone Rugiati conduce insieme a Ludovica Frasca.

stree_food_battle_cs2018
Ludovica Frasca e Simone Rugiati

Il segreto degli chef è quello di chiudere il proprio ristorante la sera e rifocillarsi con del cibo da strada. Questo è quello che Simone Rugiati rivela in una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni in cui parla del “ristorante” più vecchio del mondo e con il cibo più amato, lo Street Food. Da Nord a Sud Italia, da Est ad Ovest, tutti sono pazzi di qualcosa che viene servito dai migliori food truck. C’è chi frigge, chi inforna, fatto sta che lo chef è pronto a metterli alla prova girando l’Italia con la seconda edizione di Street Food Battle. Italia1 ha confermato il ritorno del suo programma di seconda serata a partire da domenica 7 ottobre e, ancora una volta, sarà proprio simone Rugiati a prendere le redini del programma con al fianco Ludovica Frasca. Lo stesso direttore di Italia1, Laura Casarotto, si è detta felice del ritorno di Rugiati sulla sua rete e, in particolare, ha parlato di una conferma e di un vero e proprio successo che era difficile accantonare.

Torna Street food battle

I fan dello chef sono pronti a seguirlo per sei puntate e un totale di 15 food truck pronti a darsi sfida approfittando e facendo leva sui piatti di punta. Lo chef Rugiati è pronto a premiare i migliori ma nell’intervista conferma anche che ci sono delle novità in arrivo ovvero lo schieramento di ben tre squadre in ogni puntata come in un vero e proprio cooking show. Simone Rugiati racconta che i tre concorrenti dovranno presentare i loro piatti forti ma che il più debole dei tre sarà eliminato e che i due superstiti dovranno scontrarsi a duello fino alla finalissima in cui il vincitore porterà a casa un food truck attrezzato. Una vera e propria occasione che un tempo non è stata data a chi, come Simone Rugiati, non ha mai potuto fare leva su programm tv e cooking show. Ma a quanto pare questo non lo ha fatto crescere con la puzza sotto al naso, anzi. Lui stessa rivela di amare lo street food che definisce addirittura un “vero e proprio stile di vita in cui si prende il piatto tipico del proprio territorio e lo si porta in giro per il mondo“. Lui stesso rivela che lui e altri chef dopo una serata di lavoro si concedono un ottimo street food e, infine, se fosse lui il vincitore del food truck dove andrebbe? “All’Isola d’Elba“. D’estate è piena di turisti e chi non vuole fare lunghe file nei ristoranti potrebbe prendere d’assalto un food truck.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori