ADDIO AL PAPA’ DI SPONGEBOB/ E’ morto a 57 anni Stephen Hillenburg, il creatore della serie

- Fabio Belli

E’ morto a 57 anni Stephen Hillenburg, il creatore della serie Spongebob, uno dei cartoni animati più popolari degli ultimi 20 anni.

Spongebob_filmR439
Una scena del film

Il mondo dell’animazione piange la morte del papà di Spongebob, uno dei più popolari cartoni animati degli ultimi 20 anni. A 57 anni è morto Stephen Hillenburg, il creatore della serie, e ad annunciarlo è stato il canale che ha trasmesso Spongebob per anni, producendolo e festeggiandone i successi sempre crescenti in tutto il mondo, ovvero Nickelodeon. Che tramite il suo profilo ufficiale Twitter ha annunciato: “Abbiamo osservato un minuto di silenzio in onore della sua vita e del suo lavoro”, ufficializzando di fatto la notizia della scomparsa di Hillenburg. Che dal marzo del 2017 era gravemente malato di Sla, ed aveva creato Spongebob sfruttando il suo lavoro da biologo marino e ricercatore, che aveva ispirato la creazione dei personaggi del fantastico mondo marino del cartone.

L’IDEA NATA AI TEMPI DELL’INSEGNAMENTO

Per Stephen Hillenburg l’idea per la creazione di Spongebob, di fatto una spugna marina dalle sembianze più spugnose che marine, era stata ispirata da un fumetto che lui stesso aveva realizzato per una lezione con i suoi studenti quando ricopriva il ruolo di insegnante di biologia marina presso l’Orange County Marine Institute. Nickelodeon ha avuto l’intuizione di produrre la serie dal 1999, riscuotendo un enorme successo nei vent’anni a seguire, con Spongebob che è stata venduta in tutto il mondo, andando di pari passo con lo sviluppo del canale per ragazzi. Per la creazione di Spongebob Hillenburg ha vinto due Emmy, i premi Oscar della televisione americana. Dal cartone sono stati tratti anche due film per il cinema: “Spongebob – Il Film” ed il sequel “Spongebob – Fuori dall’acqua“, con molti rumors su una terza pellicola che doveva essere realizzata per il ventennale della serie, nel 2019.



© RIPRODUZIONE RISERVATA