Angelina Jolie e il futuro in politica?/ “Andrò dove richiesta ma non so se sono adatta…”

Angelina Jolie sogna un futuro in politica? A quanto pare l’ex moglie di Brad Pitt potrebbe anche correre per la Casa Bianca.

28.12.2018 - Valentina Gambino
Angelina Jolie

Angelina Jolie sogna un futuro in politica? A quanto pare l’ex moglie di Brad Pitt potrebbe anche correre per la Casa Bianca. La celebre attrice di Hollywood infatti, ha lasciato intendere le sue intenzioni durante una intervista rilasciata alla Bbc. Già impegnata in campagne mondiali in difesa dei diritti umani (con il ruolo di inviato speciale dell’Onu per i rifugiati), ha una sua precisa idea sulle questioni di questo calibro. Nel corso della sua chiacchierata, la Jolie ha discusso di svariati temi politici, portandosi a casa una intervista di ampio respiro molto apprezzata dagli estimatori e lo stesso conduttore Justin Webb che ha avuto il piacere di ascoltarla. L’attrice ha parlato anche dei social media, delle violenze sessuali e della crisi globale sullo scottante tema dei rifugiati e l’immigrazione. E alla domanda se avrebbe preso o meno in considerazione l’idea di venire coinvolta in politica, ha risposto che se glielo avessero chiesto 20 anni fa avrebbe riso.

Angelina Jolie, nuova carriera in politica?

Angelina Jolie pare essere pronta alla carriera politica. “Se me lo avessi chiesto 20 anni fa, mi sarei messa a ridere… Ho sempre detto che andrò dove sarò richiesta. Non so se sono adatta alla politica, ma ho anche scherzato sul fatto che non so se mi sia rimasto qualche scheletro nell’armadio”, ha risposto l’attrice ironicamente. La ex di Brad Pitt ha però affermato di essere in grado di lavorare con il governo e le forze armate. Ma “per ora” rimarrà tranquilla sul tema. Quando Webb ha poi suggerito che poteva essere nell’elenco dei 30-40 democratici in corsa per la nomina presidenziale del partito, non ha risposto di no, ma ha replicato con un “grazie”. L’attrice si prende cura da anni di moltissimi temi utili e tra gli altri, ha anche discusso le difficoltà di monitorare le attività dei social media dei suoi figli, sottolineando che come “la maggior parte dei genitori”, non può controllare tutto ciò a cui sono esposti. “Siamo l’ultima famiglia che non è mai stata su Facebook!”, ha aggiunto, sottolineando di non essere iscritta al famoso social network.



© RIPRODUZIONE RISERVATA