Don Michele Barone/ Video Iene, 13enne esorcizzata: vescovo Spinillo, “da me tentativo di dialogo”

- Fabio Belli

Una famiglia alle prese col demonio. A Le Iene su Italia 1 una ragazza denuncia: esorcismi sulla sorella minore da parte di Don Michele, specializzato in queste pratiche

esorcismo_le_iene_2018
Don Barone, Luciano Moggi in Procura

Una ragazza di 13 anni, Giada, viene sottoposta ad un esorcismo perché, secondo i suoi genitori e un prete, ha dentro di sé i demoni, avendo avuto contatti con la sorella omosessuale, Arianna. Protagonisti di questa vicenda il sacerdote di Casapesenna, don Michele Barone, e una famiglia casertana, residente nell’agro aversano. La vicenda è stata denunciata da Arianna, che ha fornito all’inviato Pecoraro diverse prove video relative al comportamento del sacerdote e dei suoi genitori. Il sacerdote si è sottratto ai microfoni e ha negato ogni accusa, mentre il vescovo Spinillo ha chiarito che aveva solo suggerito ad Arianna di ritirare la denuncia, quindi non voleva insabbiare la vicenda. All’indomani della messa in onda del servizio il vescovo è intervenuto per chiarire che voleva solo instaurare un dialogo tra le parti. “Dell’argomento si stava da tempo interloquendo con lo stesso sacerdote, allo scopo di evitare che continuasse ad usare modi e forme come quelli riportati nel servizio televisivo, e che non si facesse confusione sul senso della preghiera che, nella sua verità, non prescinde affatto dal percorso medico”. Infine, il vescovo Spinillo ha precisato, come riportato da Pupia Tv, “che non si è lasciata cadere l’attenzione sulla situazione e sullo stesso sacerdote”. (agg. di Silvana Palazzo)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori