Silvia Arzuffi è morta/ Storica regista di “Striscia la Notizia” e “Drive In”

- Elisa Porcelluzzi

È deceduta giovedì mattina 15 febbraio dopo un breve periodo di malattia Silvia Arzuffi, regista televisiva di trasmissioni Mediaset di grande successo. Il ricordo di Striscia la notizia.

silvia_arzuffi_twitter_2018
Il ricordo di Striscia la notizia

Silvia Arzuffi, ex attrice di teatro e regista di tanti programmi di successo Mediaset, si è spenta ieri – giovedì 15 febbraio – dopo un breve periodo di malattia, nella sua casa in provincia di Bergamo dove era tornata dopo una vita trascorsa a Milano. Dopo la scuola di teatro alle Grazie, a sua carriera era iniziata a Milano sul palco con Paolo Poli e come cabarettista. Negli anni ’80, dopo un’esperienza con una tv privata a Cuba era scoccata la scintilla con la televisione: prima come di Beppe Recchia, poi dirigendo “Drive In” nel 1984, “Paperissima” dal 1990, “Striscia la notizia” dall’anno dopo. E ancora: Stranamore, Scherzi a Parte e la Stangata. Nella sua lunga carriera ha lavorato con Ric e Gian e Gerry Scotti, Lorella Cuccarini e Michelle Hunziker, Teo Teocoli e Ezio Greggio.  Negli ultimi anni aveva curato la regia di “Io e Margherita” e “Bar dolce bar”, due sit-com trasmesse sul digitale terrestre. I funerali di Silvia Arzuffi si terranno sabato 17 febbraio alle 10 nella parrocchiale di Colognola.

Il ricordo di Striscia e Giorgio Gori

Giorgio Gori sindaco di Bergamo ha ricordato la regista: “Ho conosciuto Silvia Arzuffi a Mediaset e poi in altre vesti come protagonista del comitato di Colognola. Ci siamo incontrati spesso e con il gruppo ho condiviso la battaglia per una ripartizione più equa delle rotte. L’ho sempre apprezzata molto per la grinta e l’educazione. Era appassionata ma mai sopra le righe”, riporta L’eco di Bergamo. In Lombardia aveva lavorato anche per Telecity, che giovedì l’ha ricordata con un sentito “Riposa in pace”. Striscia la Notizia, nella puntata del 15 febbraio, le ha dedicato la chiusura della puntata: “Oggi purtroppo ci ha lasciato Silvia Arzuffi, che è stata una registra di Striscia e Paperissima. È una grande amica che ricordiamo con affetto e con un applauso”, ha detto Ficarra tra gli applausi del pubblico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori