PIF/ Conduce ‘Il candidato va alle elezioni’, programma in onda su Tv8: “Troppo invitante per non farlo”

- Annalisa Dorigo

Pif conduce da questa sera ‘Il candidato va alle elezioni’, programma in onda su Tv8 dedicato alla politica. Ma non è questo l’unico progetto in corso.

pif_pierfrancesco_diliberto_facebook
Pif (Facebook)

Pif torna questa sera in televisione per una nuova avventura su la Tv8, canale in chiaro della piattaforma Sky. Il prodgramma si intitola ‘Il candidato va alle elezioni’ e ha l’obiettivo di concedere spazio ad interviste ai protagonisti delle elezioni politiche del 4 marzo 2018. Come conferma lo stesso conduttore nell’intervista a La Stampa, si parte con Luigi Di Maio, Pietro Grasso e Giorgia Meloni mentre nella terza puntata toccherà a Matteo Renzi. Non faranno parte del gruppo né Silvio Berlusconi né Matteo Salvini, anche se quest’ultimo potrebbe ancora cambiare idea. Ma da dove è arrivata la proposta di questa nuova avventura televisiva? Ecco le parole di Pif: “È stato Tv8 a chiedermelo. Io avrei anche evitato per dedicarmi al mio prossimo film. Ma poi ho pensato che sarebbe stato interessante incontrare tutti i candidati e il possibile nuovo presidente del Consiglio. Troppo invitante per non farlo”.

Pif: dalla televisione al nuovo film

Nell’intervista a La Stampa, Pif racconta qualche dettaglio anche sui prossimi progetti in corso, con il ritorno al suo grande amore ovvero al cinema. È in corso infatti un nuovo progetto che porterà l’artista a lasciare la Sicilia e la Mafia per qualcosa di diverso, anche se a tal proposito non intende sbottonarsi troppo: “È troppo presto per fare anticipazioni. Posso dirvi che ho preso ispirazione di uno dei viaggi fatti con Il testimone”. Ma non è questo l’unico suo impegno nell’immediato futuro: pur confermando di non voler raccontare troppi dettagli, Pif annuncia che presto avrà una nuova avventura da attore e successivamente tornerà in Rai per la seconda stagione di “La Mafia uccide solo d’estate”. Lui stesso si conferma emozionato per una serie che si preannuncia persino più avvincente della prima: “Hanno fatto un gran lavoro. Sono molto emozionato. Sarà ancora più bella della prima”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori