LO STRANIERO SENZA NOME/ Su Rete 4 il film con Clint Eastwood (oggi, 26 febbraio 2018)

- Cinzia Costa

Lo straniero senza nome, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 26 febbraio 2018. Nel cast: Clint Eastwood che ha diretto anche la regia, Verna Bloom e Marianna Hill. Il dettaglio.

lo_straniero_senza_nome_film_1
il film western in seconda serata su Rete 4

CLINT EASTWOOD ALLA REGIA 

Lo straniero senza nome, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 26 febbraio 2018 alle ore 23,40. Una pellicola western del 1973 che è stata diretta ed interpretata da Clint Eastwood (Gran Torino, Il texano dagli occhi di ghiaccio, Il buono il brutto il cattivo). Nel cast anche Verna Bloom (Anima House, Fuori orario, L’ultima tentazione di Cristo), Marianna Hill (Il Padrino parte II, El condor, Spiaggia di sangue) e Geoffrey Lewis (Filo da torcere, Double impact – Vendetta finale, Fai come ti pare). Si tratta della prima prova di Eastwood alla regia di un film western, genere che lo aveva già reso celebre come attore. La trama del film western.

LO STRANIERO SENZA NOME, LA TRAMA DEL FILM WESTERN

Uno straniero (Clint Eastwood) arriva in una cittadina del west, dove deve ben presto confrontarsi con lo strapotere di una compagnia mineraria, che governa il paese come se fosse di sua proprietà. Vista la bravura dello straniero nello sparare, lo sceriffo (Walter Barnes) gli chiede di rimanere in città per proteggerla dagli uomini della compagnia mineraria. Lo straniero inizialmente rifiuta ma poi, quando ottiene l’assicurazione di poter agire a modo suo, decide di restare e comincia ad addestrare e cittadini all’autodifesa. Nel paese però serpeggia il malcontento per i metodi dell’uomo, tanto che un gruppo di cittadini, fra cui Callie (Marianna Hill), decide di assassinarlo. Nel frattempo tre malviventi al soldo della compagni escono di prigione e, subito dopo avere rubato dei cavalli e ucciso i loro proprietari, partono verso la cittadina. Lì infatti è dove sono stati arrestati, e vogliono regolare i conti. L’attentato allo straniero nel frattempo non va a buon fine e quest’ultimo reagisce in modo brutale. Tutti gli uomini coinvolti vengono infatti uccisi e il saloon dove si era svolto l’attentato viene completamente raso al suolo. Lo straniero decide quindi di far dipingere l’intera città di rosso e cambiarle il nome in Hell. Lo straniero può contare solo sull’aiuto di Sarah (Verna Bloom), la moglie del gestore del saloon, l’unica che si era opposta al suo attentato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori