DUGONGO, COS’È?/ L’animale che stupisce Alessia Marcuzzi: il mammifero raccontato da Daniele Bossari

- Matteo Fantozzi

Dugongo, cos’è? L’animale stupisce Alessia Marcuzzi a L’Isola dei Famosi 2018: il mammifero viene raccontato da vicino da Daniele Bossari che sembra entusiasta del grosso animale.

dugongo
Dugongo, cos'è?

A L’Isola dei Famosi 2018 è il momento di andare in acqua e scoprire uno splendido animale come il Dugongo che Alessia Marcuzzi scopre per la prima volta e che la incanta. Daniele Bossari invece sembra conoscerlo bene e ne parla in maniera davvero molto interessata. In studio c’è curiosità per questa figura che si mostra dietro alla conduttrice sui maxi schermi di Canale 5. Movimento e musetto molto simpatico ha conquistato il web entrando subito nei commenti sui social network con tantissime foto che ne fanno una specie di mascotte all’interno della trasmissione di Canale 5. Chissà che ci sia la possibilità durante la puntata anche di capirne qualcosa di più perché è un mammifero davvero poco conosciuto e che regala anche un momento scientifico all’interno di una trasmissione che spesso viene criticata per la poca presenza di cultura al suo interno. Stavolta però il Dugongo ci ha fatto scoprire qualcosa di nuovo e il pubblico non può che esserne felice.

COS’È IL DUGONGO?

Ma cos’è il Dugongo diventato protagonista all’improvviso della puntata de L’Isola dei Famosi 2018? Si tratta di un mammifero dell’ordine Sirenia e discende dalla famiglia dei Dugongidae Gray risalente al 1821. E’ un animale acquatico che può arrivare a pesare addirittura 500 chilogrammi e che può superare in lunghezza i tre metri. Una delle particolarità di quest’animale è che di solito le femmine sono più grandi dei maschi, cosa che si vede assai di rado in qualsiasi specie. Si tratta di un mammifero erbivoro marino e mangia quindi solo piante marine che si trovano nei fondali più bassi. Anche per questo sfugge a predatori come gli squali che in quelle acque si spingono assai di rado. Si trovano soprattutto nella costa orientale dell’Africa, vicino all’Arabia e in tutto l’arcipelago che separa l’Asia dall’Oceania con uno sviluppo interessante anche dalle parti dell’India. Nonostante questo si può trovare anche nei mari del centro America.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori