Ispettore Coliandro 5/ Anticipazioni sesta puntata: le repliche su Rai Premium, la trama di “Cop Killer”

- Valentina Gambino

Ispettore Coliandro 5, ecco la trama e le anticipazioni della sesta puntata in onda in replica su Rai Premium, il titolo è “Cop Killer” e i colleghi in questura piangeranno la sua morte…

Ispettore_Coliandro_Taglio_Web
L'Ispettore Coliandro

Proseguono le repliche dell’Ispettore Coliandro, in onda su Rai Premium ogni giorno a partire dalle 19.30. questa sera, l’episodio che andrà in onda riguarda la quinta stagione e si tratta del sesto. Eccovi a seguire, tutte le anticipazioni della trama. La nuova puntata s’intitola “Cop Killer”. Un uomo con delle manette, viene ucciso da una donzella molto affascinante, vestita anche con un elegantissimo abito da sera. L’ispettore interpretato dal volto di Giampiero Morelli, durante una pattuglia notturna in giro per la città, sta cercando un misterioso ladro di cartelli stradali. Ma durante il suo sopralluogo, scopre due uomini armati di fucile e così spara un colpo. Avvicinandosi però, si rende conto che non si tratta di due malavitosi ma piuttosto di due ragazzini alle prese con la guerra simulata insieme ad altri amici. Coliandro nel frattempo, viene mandato da De Zan a parlare con Giulia, ma poi la donna, inscena un incidente mortale facendo intendere che l’ispettore sia morto carbonizzato nel corso dello scontro.

L’ispettore Coliandro, la trama della puntata

L’ispettore Coliandro è morto? Assolutamente no però non si trova un granché bene. Rapito da Giulia infatti, viene seviziato e umiliato da lei ripetutamente. Questa la trama della nuova puntata della fiction scritta dai Manetti Bros con protagonista Giampiero Morelli. La replica in onda su Rai Premium nell’access prime time, ci regalerà nuove emozioni. Ed infatti, durante il suo rapimento Coliandro avrà modo di conoscere Anna, gemella di Giulia anche lei rinchiusa in cantina dalla sorella. La ragazza pare avere pietà per lui mentre i colleghi in questura sono distrutti per la sua scomparsa. Per merito della dottoressa Paffoni scopriranno però che il cadavere carbonizzato non appartiene all’ispettore, alimentando quindi la speranza di poterlo trovare ancora vivo. Dopo aver tentato di fuggire, si rende conto che Anna e Giulia in realtà sono la stessa persona. La seconda infatti è schizofrenica e nei panni della prima, ha ucciso dei poliziotti dopo che uno di loro anni fa, aveva ucciso il fratello che spacciava dell’hascisc. Coliandro però, riesce a fuggire dalle sue grinfie mentre lei viene ricoverata al manicomio criminale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori