Gino Paoli / Duro sfogo contro i giudici durante l’esibizione di Elena Manuele (Sanremo Young 2018)

- Morgan K. Barraco

Gino Paoli a Sanremo Young: la finalissima vedrà il cantautore sul palco con un medley di due dei suoi brani più famosi. Ad aprile il suo live evento in Sardegna. 

Gino_Paoli_e_Danilo_Rea_Sanremo_2018
Gino Paoli

Gino Paoli assoluto protagonista a Sanremo Young 2018 durante l’esibizione di Elena Manuele. La giovanissima artista ha accusato qualche problema tecnico in ‘Una lunga storia d’amore’, provocando una reazione piuttosto fredda da parte della giuria. Su tutti un Marco Masini molto rigido: “Ha un potenziale pazzesco, ma dobbiamo valutare l’esibizione e ci sono state diverse imperfezioni, dovute appunto”. Ed ecco l’intervento durissimo di Gino Paoli, che senza troppi giri di parole ha preso le parti di Elena: “La ragazzina è una professionista, non ha sbagliato nulla. Stiamo parlando di cose inutili. Il nostro mestiere ci mette spesso nei casini, lei è stata brava lo stesso perchè ha talento”. Poi un siparietto con la Maionchi: “Mi rompo quando ascolto gli altri. Il discorso è questo: avete davanti un’interprete non una cantante, ormai in Italia non ne abbiamo. Per una volta che ve la trovate di fronte dovreste darle 9 o 10”.

L’OSPITATA A SANREMO YOUNG

Gino Paoli continua a rimanere al centro della scena musicale anche in modo indiretto. Lo dimostrano i tanti omaggi che continua a ricevere anche dai talenti più freschi e innovativi, che non dimenticano di dare uno sguardo alla canzone popolare ed ai grandi colossi della musica italiana. Un omaggio indiretto quello dei The Zen Circus, che nella loro canzone Il fuoco in una stanza non possono che citare il grande artista ed una delle sue più grandi hit, Il cielo in una stanza. Questa sera, venerdì 16 marzo 2018, vedremo invece Gino Paoli salire sul palco di Sanremo Young in occasione della finalissima. L’artista sarà protagonista di un medley in cui proporrà oltre al brano che abbiamo citato poco prima anche un’altra delle sue canzoni più celebri: Una lunga storia d’amore. Nelle ultime settimane un altro brano di Paoli ha invece permesso a Luciano Pesce di conquistare il premio 50&Più assegnato da Italia In…Canto, la kermesse dedicata agli artisti che hanno superato i 50 anni e organizzata dall’associazione omonima. La canzone che ha permesso a Pesce di vincere è “E m’innamorerai”, scritta da Paoli e parte dell’album di cinque anni fa Amori dispari, che lo ha visto duettare con Ornella Vanoni. 

UN AMORE ETERNO, L’UNIONE CON ORNELLA VANONI

Gino Paoli è stato fra i super ospiti della recente edizione del Festival di Sanremo e ritornerà sul palco per la sua versione talent, Sanremo Young. Di recente è stato al centro di una grossa fetta di un’intervista rilasciata da Ornella Vanoni, che ancora una volta ha parlato della loro interminabile e passionale storia d’amore nel salotto di Maurizio Costanzo, nel suo programma L’Intervista. Una relazione travagliata che li ha visti impegnati per tanti anni in un tira e molla senza fine, durata tre anni ed in cui i due hanno avuto anche un figlio. Un evento che tuttavia non è sfociato in una nascita, a causa dell’interruzione naturale della gravidanza della cantante. Il legame fra i due continuerà a rimanere immutato nel tempo, tanto che al di là dei risvolti romantici, si sono ritrovati più volte a collaborare dal punto di vista professionale. Al di là dell’amore privato i due condividono infatti quello per la musica e che spesso li riporta fianco a fianco sui palcoscenici italiani. 

RITORNA IN CONCERTO “DUE COME NOI CHE…” AL FIANCO DI DANILO REA

Si prevede un grande concerto per il prossimo 19 aprile, quando Gino Paoli si unirà a Danilo Rea per dare vita ad un live a Sassari. La prevendita dei biglietti è già iniziata lo scorso febbraio, per uno degli eventi più attesi dai fan. “Due come noi che…” è l’evento musicale che permetterà ai due artisti di unire voce a pianoforte, un sodalizio musicale che dimostra la loro intesa e la volontà di entrambi di fare ancora degli esperimenti dal punto di vista professionale. Due artisti amati sia in Italia che all’estero e che si impegneranno in una scaletta rinnovata rispetto ai concerti che li hanno visti sul palco prima dell’evento sardo. Come sottolinea Sardinia Post, il live vedrà Gino Paoli rispolverare alcune delle sue canzoni più amate dal pubblico, da Averti Addosso a Perduti, fino a Come si fa e La gatta. Non mancheranno inoltre le interpretazioni di brani celebri di altri grandi cantautori, come Fabrizio De Andrè e Luigi Tenco, senza dimenticare alcuni estratti dell’album di Paoli e Rea, “3”, con un assaggio della musica melodica napoletana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori