LA VITA IN DIRETTA/ Francesca Fialdini parla di “donne e potere”

- Elisa Porcelluzzi

Oggi, venerdì 16 marzo, alle 15.15 su Rai 1 inizia una nuova puntata di La vita in diretta, il programma condotto da Marco Liorni e Francesca Fialdini.  

vita_in_diretta_facebook
La Vita in Diretta

Oggi, venerdì 16 marzo, alle 15.15 su Rai 1 va in onda l’ultima puntata settimanale di “La vita in diretta”, condotto da Marco Liorni e Francesca Fialdini. Ieri il programma pomeridiano della prima rete Rai ha raccolto 1.432.000 spettatori con l’11.4% di share nella prima parte e 2.053.000 telespettatori con il 15.4% nella seconda. Come ogni giorno, La vita in diretta inizierà con “Il caffè” di Francesca Fialdini: oggi si parlerà di “Donne e potere”. Ieri la conduttrice aveva appuntato sul vestito un fiocchetto lilla: “È la Giornata del fiocchetto lilla, contro i disturbi alimentari e a sostegno delle ragazze e dei ragazzi che soffrono di anoressia, bulimia e altre patologia legate al cibo… Si può guarire. Anche io lo so”, ha scritto su Instagram

Il caso della Setta Macrobiotica di Ancona

Ieri a La vita in diretta si è parlato del caso del “guru” della macrobiotica Mario Pianesi e della presunta “psico-setta” su cui sta indagando la Polizia. In studio c’era don Aldo Buonaiuto, direttore di In Terris e coordinatore nazionale del Servizio Antisette della Comunità Papa Giovanni XXIII. “La dinamica del mondo settario è consolidata. In genere, guru e santoni promettono soluzioni immediate. E lì dove la scienza medica non può darne con la bacchetta magica, si inseriscono personaggi improbabili che hanno dietro micro o macro sette, organizzazioni spesso improvvisate, che approfittano di persone fragili che vengono più facilmente adescate proprio perché si trovano in situazioni di debolezza, di disperazione”, ha spiegato don Aldo. E ha aggiunto: “Per le diete si va dai medici, non da personaggi improvvisati”. Infine don Aldo ha invitato le vittime a parlare “per evitare che altri cadano nella stessa trappola”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori