UN POSTO AL SOLE/ Elena cede alla pressioni dell’avvocato Enriquez? (Anticipazioni 27 marzo)

- Annalisa Dorigo

Anticipazioni Un posto al sole, puntata 27 marzo: Elena si trova in difficoltà allo studio Enriquez a causa delle pressioni dell’avvocato. Deciderà di rinunciare al lavoro?

un-posto-al-sole
Un posto al sole

Un posto al sole torna questa sera su Rai 3 a partire dalle ore 20:40 con nuove importanti notizie relative agli abitanti di Palazzo Palladini e i loro parenti. Elena aveva accolto con entusiasmo la proposta di lavoro di Enriquez, cominciando a lavorare nel suo studio. Ma ben presto ha dovuto fare i conti con una triste realtà: il suo datore di lavoro è ben diverso da quanto lei stessa aveva immaginato. L’uomo, che già aveva intrecciato una relazione con Beatrice e in passato aveva mosso delle chiare avances anche nei confronti di Susanna, questa sera tenterà un approccio fisico anche nei confronti della sua nuova impiegata. Un passo che non piacerà affatto ad Elena, la quale respingerà in modo più che chiaro qualsiasi avvicinamento. Eppure, ben presto sarà costretta a rendersi conto di come il suo posto di lavoro sia in pericolo: finirà per cedere, diventando la nuova amante di Massimo, pur di non restare ancora una volta senza un’occupazione?

UN POSTO AL SOLE: ANITA ALLA DERIVA

Insieme alle vicende di Elena e delle nuove pressioni del viscido avvocato Enriquez, nella puntata di Un posto al sole di oggi assisteremo alla complicata situazione nella quale verrà a trovarsi Anita. Dopo avere scoperto la verità sul suo legame con Luca Grimaldi, la giovane si troverà senza un vero punto di riferimento, faticando a trovare un nuovo equilibrio nella sua vita. Vittorio sarà l’unica persona della quale sentirà di potersi davvero fidare, anche se lo stesso ragazzo si troverà ora in difficoltà: la sua amica, per la quale sarà seriamente innamorato, apparirà scostante e imprevedibile, tanto che lui stesso faticherà a trovare il modo giusto per aiutarla. Anita sarà dunque una barca alla deriva: finirà per cacciarsi in grossi guai?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori