Lorella Cuccarini/ Il matrimonio? “Dura solo se ci si dice Ti Amo”

- Camilla Rosa Alice Catalano

Lorella Cuccarini torna a teatro con la commedia “Non mi hai più detto ti amo” e racconta a un noto settimanale quale siano i segreti per avere un matrimonio sereno come il suo.

lorella_cuccarini_primopiano_facebook_2017
Lorella Cuccarini, in uno scatto (Facebook)

Lorella Cuccarini è tornata a teatro, questa volta è in scena insieme all’amico Giampiero Ingrassia per la commedia “Non mi hai più detto ti amo”. I due amici, che avevano già condiviso il palco per il musical Grease, rappresentano una storia che parla dei sentimenti, quelli che dovrebbero legare per sempre due persone. La commedia è in scena a Napoli, dal 9 al 20 maggio, ed è stata già proposta a Milano e a Torino. Sul tema del matrimonio, la Cuccarini, svela i segreti del saldo rapporto che ha con il marito Silvio Testi, ma ammette che come in ogni famiglia anche nella sua ci sono alti e bassi. I due, insieme dal 1991, hanno condiviso la gioia di 4 figli: Sara, la più grande ha 24 anni, Giovanni 22 e infine sono arrivati i gemelli, Chiara e Giorgio, che hanno 18 anni. La soubrette italiana ha condiviso con il settimanale “Nuovo” i segreti per mantenere vivo l’amore, uno di questi è dirsi spesso “Ti amo”, “Io e mio marito ce lo diciamo spesso e in mille modi”.

“STO CON LO STESSO UOMO DA 27 ANNI”

L’amore di Lorella Cuccarini dura da quasi trent’anni. Era infatti il 1991 quando la ballerina della televisione italiana ha sposato, Silvio Testi. Insieme hanno 4 figli e sebbene, come in ogni famiglia, ci siano alti e bassi, Lorella continua a vivere la sua storia d’amore. L’importante, dice lei, è che ci siano attenzioni costanti e che non si dia nulla per scontato. Nei momenti di difficoltà, bisogna appoggiarsi sull’altro: “Io e Silvio ci conosciamo bene. La complicità è fondamentale”. Per Silvio, Lorella Cuccarini, ha fatto molte follie come viaggi impossibili, oltre il tempo, per condividere qualche momento insieme. Riguardo ai figli la Cuccarini dice di voler dare un grande significato alla castità: “è un valore importante che ti fa considerare il tuo corpo come un tempio. Io ho cercato di far capire ai miei figli l’importanza della prima volta, che per tutti dovrebbe essere speciale perché è un inizio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori