Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro/ “Il percorso più bello a Ballando con le stelle”: frecciatina a Zazzaroni

- Stella Dibenedetto

Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro ripercorrono il percorso a Ballando con le stelle 2018 ai microfoni de La vita in diretta e non mancano frecciatine a Ivana Zazzaroni.

ciacci_todaro_ballando
Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro

Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro sono pronti ad affrontare la finalissima di Ballando con le stelle 2018. Quando ha cominciato la sua avventura nel programma di Milly Carlucci, Ciacci era convinto di essere eliminato già alla seconda puntata. Non solo ciò non è accaduto, ma è arrivata anche la finale grazie al sostegno del pubblico che potrebbe anche regalare la vittoria all’esperto di costume e di gossip di Detto Fatto. In vista dell’ultima puntata di Ballando, Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro ripercorrono il loro percorso ai microfoni de La vita in diretta. Con trenta chili in meno e una grande consapevolezza nei propri mezzi, Giovanni Ciacci, durante l’intervista rilasciata a Francesca Fialdini, si dice orgoglioso del percorso fatto e del messaggio lanciato al mondo. “Ho capito di aver lanciato un messaggio di uguaglianza importante quando la stampa estera, molto attenta all’argomento, ha cominciato a dedicare a me e Raimondo articoli”, ha spiegato Giovanni Ciacci che ha poi svelato uno dei momenti più emozionanti del suo percorso – “una sera ero a casa. Mi squilla il telefono ed era un numero anonimo. Di solito non rispondo mai alle telefonate anonime, ma quella sera ho deciso di rispondere e dall’altro lato della cornetta c’era Gina Lollobrigida che mi ha detto: ‘ti volevo ringraziare perché con Raimondo mi fate sognare perché mi ricordate il mondo di Hollywood che non c’è più. State lanciando un messaggio di uguaglianza, ma non solo per le coppie omosessuali. L’ho raccontato in trasmissione, i giudici non hanno capito, ma Milly sì perché sabato Gina sarà ospite in puntata”, ha spiegato Ciacci.

GIOVANNI CIACCI E RAIMONDO TODARO: LA FRECCIATINA A IVAN ZAZZARONI

Quello di Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro è stato un percorso ricco di ostacoli, ma anche di soddisfazioni. La coppia ha dovuto rispondere con i fatti a tante critiche, soprattutto a quelle dei giudici al punto che, alla domanda di Francesca Fialdini che cita i nomi di Mariotto e Zazzaroni, Ciacci risponde: “Chi? Penso che tu stia facendo confusione”. Dopo aver visto un filmato riassuntivo sulle varie puntate, il concorrente di Ballando con le stelle non perde l’occasione per lanciare una frecciatina proprio a Zazzaroni: “come cambiano facilmente idea. Un sabato dicono una cosa e quello successivo ne dice un’altra. Non era la donna ad essere mobile? Ora è Zazzaroni mobile”. Anche Raimondo Todaro non perde occasione per togliersi qualche sassolino dalle scarpe. “Abbiamo dovuto affrontare diversi ostacoli. Il primo è stato il peso perché lui ha dovuto perdere trenta chili e il suo percorso è cominciato ad ottobre con Ballando on the road. Poi ci sono stati i pregiudizi. All’inizio ho evitato di ballare attaccati perché sapevo che il pubblico non era pronto e quindi ho usato una serie di stratagemmi e Zazzaroni ci ha attaccato dicendoci che quello non era ballo. Quando, poi, abbiamo fatto il passo successivo ballando attaccati ci ha criticato lo stesso” – spiega il ballerino che poi conclude così – “credo che Giovanni abbia fatto il percorso più bello”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori