Grey’s Anatomy 14/ Anticipazioni del 21 maggio 2018: addio anche ad Alex Karev? Brutte notizie per i fan

- Morgan K. Barraco

Grey’s Anatomy 14, anticipazioni del 21 maggio 2018, in prima Tv assoluta su Fox Life. Catherine rivela una verità shock sul suocero: l’ospedale dovrà chiudere?

greysanatomy13_02_facebook_2018
Grey's Anatomy 14, in prima Tv assoluta su Fox Life

Grey’s Anatomy è di certo ben noto ai suoi fan per le “dolorose scomparse” dei suoi protagonisti. Come dimenticare il dottor Shepherd, marito della protagonista Meredith Grey, solo uno dei tanti amati protagonisti scomparsi nel corso delle 14 stagioni dello show firmato Shonda Rhimes. Sembra, tuttavia, che le sorprese non finiscono qui. E se l’addio di April Kepner e Arizona Robbins è ormai cosa che pare più che certa, nessuno si aspettava che tra i possibili addii ci fosse anche quello di Alex Karev. Ebbene sì, anche il miglior amico della nostra amata protagonista sembra destinato a lasciare la serie decennale. Ma perché e come soprattutto? Al momento si tratta di un’indiscrezione che potrebbe trovare conferma nel corso dei prossimi giorni anche se i fan sperano non sia così. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GREY’S ANATOMY 14, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, lunedì 21 maggio 2018, Fox Life trasmetterà un nuovo episodio di Grey’s Anatomy 14, in prima Tv assoluta. Sarà il 20°, dal titolo “Judgement Day“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati in precedenza: la mattinata inizia in modo sorridente per Arizona (Jessica Capshaw), grazie alla vicinanza di Carina (Stefania Spampinato). L’idillio viene tuttavia spezzato dall’arrivo di DeLuca (Giacomo Gianniotti) e Sam (Jeanine Mason), a causa dell’attrito fra quest’ultima e la sorella dello specializzando. Intanto, Richard (James Pickens Jr.) continua a stare al capezzale di Olive (Mary Kay Place), mentre Meredith (Ellen Pompeo) impedisce a Jo (Camilla Luddington) di visitare la paziente per evitare di turbare ancora di più il capo. Kimmie (Nayah Damasen) invece inizia ad essere stufa di attendere, come le suggerisce Alex (Justin Chambers), perché vuole vivere al meglio i giorni che le rimangono. Anche Arizona vieta ad April (Sarah Drew) di visitare la piccola Ruby, per via dl forte dolore che prova ancora Matthew (Justin Bruening). Più tardi, l’agente Fields (Joel Murray) dell’ufficio Immigrazione si presenta in ospedale per parlare con Sam, che inizia ad andare nel pallone. Anche se è una dreamers, la specializzanda continua a ripetere di volersi nascondere, sicura che l’Immigrazione voglia rispedirla a casa. La Bailey cerca quindi di perdere tempo per proteggerla, ma Fields decide di aspettare Sam fino a fine turno. Nel frattempo, Amelia (Caterina Scorsone) perde il suo supporto in chirurgia dopo che il medico ha scoperto che lavora per gli Avery, mentre DeLuca coglie al volo il consiglio di Meredith e propone a Sam di sposarlo per evitare che venga rimpatriata. Il progetto tuttavia non può funzionare e Alex propone l’intervento di Jo, esperta nel far sparire qualcuno. Sam però non vuole nascondersi, cambiare nome e rinunciare agli studi di Medicina. Mentre Amelia cerca un modo per salvare Sam DeLuca accusa la sorella di aver chiamato l’Immigrazione solo per disfarsi della specializzanda. Kimmie invece decidere di andarsene senza informare Alex, convinta che sia arrivato il momento di interrompere la lotta. Dopo avero scoperto che Fields è a rischio infarto, la Bailey viene informata anche che Sam rischia l’espulsione a causa di una multa per un semaforo rosso. Meredith riesce però a trovare il modo di spedirla dalla Young ed evitarle l’ostacolo. Dopo aver salvato la vita di una bambina grazie ad April, Owen decide di avviare le pratiche per diventare padre adottivo. Anche se Jackson riesce a trovare una soluzione per i problemi vissuti di recente con Maggie, finisce per fare un errore fin troppo grande solo per voler aiutare Amelia con la sua ricerca. Catherine (Debbie Allen) infatti informa Richard che il figlio li ha appena condannati tutti. 

ANTICIPAZIONI 21 MAGGIO 2018, EPISODIO 20 “JUDGEMENT DAY”

In seguito agli eventi precedenti, Catherine è costretta ad informare Jackson che il rifiuto della dottoressa Roy di lavorare con Amelia è dovuto alle 13 accuse di violenza fisica mosse contro il nonno. April origlia tutto e lo riferisce alla Bailey, che intanto sta nascondendo di aver iniziato una collaborazione con un brand di sex toys, per poter sfruttare il suo dispositivo. Intanto, Owen potrà ancora contare sull’aiuto di Amelia per una nuova situazione imbarazzante, una telefonata per la sua prima adozione. Meredith invece scopre che cosa è accaduto con Avery in passato e che la Cerone è una delle 13 donne che hanno accusato il nonno di Jackson. Intanto, Richard decide di licenziare lo specializzato Vikram dopo averlo trovato ad operare in preda ad un forte stato influenzale. Arizona invece condivide con alcuni visitatori importanti dei biscotti che le ha dato un paziente grado, salvo poi rendersi conto che nell’impasto è stata usata della cannabis.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori