L’AFFONDAMENTO DEL LACONIA/ Su Rete 4 il film con Ken Duken (oggi, 6 maggio 2018)

- Cinzia Costa

L’affondamento del Laconia, il film in onda su Rete 4 oggi, domenica 6 maggio 2018. Nel cast: Ken Duken, Ludovico Fremont e Brian Cox, alla regia Uwe Janson. Il dettaglio.

laffondamento_del_laconia_film
il film drammatico nel pomeriggio di Rete 4

NEL CAST KEN DUKEN

L’affondamento del Laconia, il film in onda su Rete 4 oggi, domenica 6 maggio 2018 alle ore 15,00. Si tratta in realtà di una miniserie formata originariamente da due puntate dirette dal regista Uwe Janson, che in Italia però viene trasmessa come un unico lungometraggio. La miniserie è stata realizzata nel 2011 e nel nostro Paese è stata trasmessa per la prima volta quello stesso anno. La sceneggiatura si basa su fatti realmente accaduti durante la Seconda Guerra Mondiale. La serie è una coproduzione di Regno Unito e Germania. Del cast fanno parte Ken Duken (il Comandante Hartenstein), Ludovico Fremont (il Tenente Di Giovann), Brian Cox (il Capitano Sharp), Andrew Buchan (Mortimer) e Lindsay Duncan (Elisabeth Fullwood). Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

L’AFFONDAMENTO DEL LACONIA, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

1942, acque dell’Oceano Atlantico a qualche miglia di distanza dalle coste africane. Un mercantile britannico, il Laconia, trasporta molti civili e anche dei prigionieri di guerra italiani. Sta facendo rotta verso Liverpool quando incrocia un U-Boot tedesco. Il comandante del sommergibile, Hartenstein, quando si rende conto che la nave è inglese decide di attaccarla con dei siluri. Il Laconia affonda in modo inesorabile, ma non tutti i passeggeri, di cui conosciamo le storie grazie ad alcuni flash back, periranno in questo tragico episodio. Infatti il comandante tedesco scopre ben presto che a bordo c’erano degli italiani e così da ordine di salvare i superstiti. Nel frattempo gli inglesi avvisano gli americani che decidono di bombardare l’area, ciononostante, il comandante tedesco si salva e riesce a mettere in salvo anche coloro che ha salvato dalle acque del mare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori