Ignazio Moser, tatuaggio per Cecilia Rodriguez / Una rosa dei venti con la sua iniziale: “Lei è il mio nord”

- Anna Montesano

Ignazio Moser ha fatto un tatuaggio per Cecilia Rodriguez: una rosa dei venti con l’iniziale di Cecilia a simboleggiare il Nord. Fan entusiasti del gesto

ignazio_moser_cecilia_rodriguez_verissimo
Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser

La storia d’amore tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser prosegue a gonfie vele. La relazione nata tra le mura della Casa del Grande Fratello Vip è sempre più solida e a confermarlo non mancano romantici gesti d’amore. A stupire la sua dolce metà stavolta è Ignazio Moser che ha deciso di fare un tatuaggio per la sua Cecilia. Al centro della schiena, in mezzo alle scapole, Ignazio si è fatto disegnare una rosa dei venti. L’iniziale della fidanzata, la C, è a Nord, a simboleggiare che è proprio lei la sua stella guida, la donna della sua vita. Ha scelto il Vertigo Tattoo & Piercing a Treto per fare un tatuaggio per la sua Cecilia Rodriguez: la showgirl argentina è stata davvero felice di questo gesto d’amore e l’ha più volte sottolineato su Instagram con scatti e storie.

LA DEDICA E L’APPREZZAMENTO DEI FAN

E non manca una dedica con la quale Ignazio Moser spiega come Cecilia sia “Il mio Nord”. “Nacho” ha voluto anche chiarire come non abbia sofferto sofferto molto nel fare il tattoo. Lo mostra ai seguaci che apprezzano. Tanti i commenti socvial, come: “Bellissimo gesto, di grande importanza, ma tu sei ricco di valori e lo dimostri in ogni occasione”. E ancora:“Pensa che guardavo com’è iniziata la vostra storia, quegli sguardi che parlavano da soli, le mani che si accarezzavano, il cuore che batteva forte e voleva uscire dal petto, quel vostro guardarvi, parlarvi e sussurarvi. Siete davvero un sogno belli e dentro e fuori senza mezzi fini o scorciatoie naturali, dolci, simpatici e molto belli complimenti tantissimo”, sottolinea una fan della coppia.

Il mio Nord… #clubmedcefalu

Un post condiviso da Ignazio Moser (@ignaziomoser) in data: Giu 6, 2018 at 8:19 PDT



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori