CORPI DA REATO, RAI MOVIE/ Info streaming del film diretto da Paul Feig (oggi, 8 giugno 2018)

- Cinzia Costa

Corpi da reato, il film in onda su Rai Movie oggi, venerdì 8 giugno 2018. Nel cast: Melissa McCarthy e Sandra Bullock, alla regia Paul Feig. La trama del film nel dettaglio.

corpi_da_reato_film
il film commedia in prima serata su Rai Movie

La critica ha apprezzato l’interpretazione di Melissa McCarthy in “Corpi da reato” di Paul Feig: “L’abbiamo vista esplodere ne ‘Le amiche della sposa’, confermare il suo talento anche drammatico in ‘Io sono tu’ e lanciarsi in un irresistibile monologo scurrile in ‘Questi sono i 40′. E’ il momento di Melissa McCarthy, forse il John Belushi donna che mancava alla commedia hollywoodiana…. Melissa è super. Ancora una volta”m ha scritto Francesco Alò, sul Messaggero. Giorgio Carbone su Libero ha commentato: “Piacerà a chi si aspetta (e non rimarrà deluso) un bello spettacolino dallo scontro tra le due ragazze. La McCarthy (sorretta dal regista che l’ha lanciata in ‘Le amiche della sposa’) è quella che ne esce meglio”. Il film “Corpi da reato”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Rai Movie a partire delle 21.10 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM

Corpi da reato è un ottimo modo di passare il tempo ma, al momento del suo arrivo al cinema, le critiche si sono divise fra chi lodava l’interpretazione delle due protagoniste e il buon ritmo della sceneggiatura, che supporta i tempi comici della Bullock e soprattutto della McCarthy, vera star della pellicola, mentre altri recensori hanno messo in luce l’estrema prevedibilità della trama. Sul set del film è avvenuto anche un incidente che ne ha ritardato le riprese. Un pullman si è infatti scontrato con la roulotte di Sandra Bullock durante le riprese, causando 11 feriti fra il cast e la troupe. Il film è stato candidato ai Peolpe’s choice awards per la migliore attrice non protagonista e come miglior film commedia. Ai Teen choice awards Sandra Bullock è tata nominata come miglior star cinematografica femminile dell’estatee il film è stato candidato alla miglior alchimia in un film grazie alla perfetta interazione fra la Bullock e a McCarthy. Corpi da reato verrà trasmesso da Rai Movie nella prima serata del 8 giugno, alle ore 21.10.

NEL CAST MELISSA MCCARTHY

Corpi da reato, il film in onda su Rai Movie oggi, venerdì 8 giugno 2018 alle ore 21.10. Corpi da reato è una pellicola di genere commedia e d’azione del 2013 diretta e co-prodotta da Paul Feig (Ghostbusters, Le amiche della sposa, Spy) ed interpretata da Melissa McCarthy (Life of the party, Spy, The happytime murders), interprete di tutti i principali successi del regista, Sandra Bullock (Ricatto d’amore, The blind side, Miss detective) e Michael Rapaport (Blu profondo, L’università dell’odio, le serie tv Friends e Prison break). Il film si è dimostrato un ottimo successo di pubblico, incassando circa 230 milioni di dollari al botteghino. Corpi da reato è già stato programmato diverse volte nei palinsesti televisivi italiani e verrà trasmesso su Rai Movie nella prima serata di oggi, venerdì 8 giugno alle ore 21.10. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

CORPI DA REATO, LA TRAMA DEL FILM D’AZIONE

Sarah Ashburn (Sandra Bullock) è un’agente dell’FBI che lavora a New York. Arrogante, fredda e scostante, non riesce ad andare d’accordo con i colleghi a causa della sua aria di superiorità. A caccia di un importante trafficante internazionale di droga, Simon Larkin, Sarah giunge a Boston. Qui scopre che Larkin sta eliminando tutta la concorrenza e presto controllerà il traffico di droga in tutta la città. Da poco è stato arrestato uno dei collaboratori del narcotrafficante, Rojas, così Sarah si reca al dipartimento di polizia di Boston dove è in arresto l’uomo per poterlo interrogare. Qui Sarah conosce la poliziotta che ha arrestato Rojas, Shannon Mullins (Melissa McCarthy). Le due donne hanno un carattere diametralmente opposto, tanto Sarah è ligia ai regolamenti, così Shannon è pronta a fare le cose a modo suo, tanto Sarah è precisa e meticolosa, tanto la collega è confusionaria e poco professionale. Shannon è anche molto territoriale e appena scopre che Sarah è lì per arrestare Larkin decide di precederla per farla sfigurare. I superiori delle due agenti decidono così di far procedere le rispettive indagini insieme, formando una coppia potenzialmente esplosive. Costrette a lavorare insieme Sarah e Shannon si rivelano del tutto incompatibili e non riescono ad andare d’accordo su nulla. Nel frattempo però Larkin sta consolidando il suo controllo sulla città. Solo superando le loro divergenze le due agenti potranno formare una coppia perfetta dove ognuna completa le mancanze dell’altra e ne smussa gli angoli, in modo da poter incastrare il boss locale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori