Lisa, Sempre/ Video, dopo il tumore al cervello Annalisa Panetta torna sul palco: “La fede mi ha aiutato”

- Morgan K. Barraco

Lisa, Annalisa Panetta torna sul palcoscenico per questo talent show targato Rai dopo il grandissimo successo che l’aveva travolta nei rigogliosi anni novanta. (Ora o mai più)

ora_o_mai_piu_cast_lapresse_2018
Il cast di Ora o mai più (LaPresse)

Grandissima commozione negli studi di Ora o mai più, quando sul palco è salita la cantante Annalisa Panetta, la più attesa di questa serata. Come vi abbiamo già spiegato Lisa ha svelato di essersi dovuta obbligatoriamente allontanare dalla musica, per via di una grave malattia, poi superata grazie anche alla fede. «La fede mi ha aiutato tantissimo – ha ammesso durante lo show di Rai Uno condotto da Amadeus – sono molto credente e mi sono aggrappata alla fede e all’amore della gente. L’affetto delle persone è grandissimo e non so nemmeno se lo merito». Sono stati anni lunghissimi per Annalisa, che è riuscita a rialzare la testa solamente nel 2013: «Ci ho messo diversi anni a riprendermi – prosegue la cantante – nel 2013 ho ricominciato a tirare fuori la testa, e ora sono qui! Ora mi rimetto in gioco». Ed ora l’aspetta una lunghissima carriera davanti a se, come confermato anche dalla standing ovation ricevuta dopo l’esibizione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“MI HANNO DETTO CHE AVEVO UN TUMORE…”

Annalisa Panetta, in arte Lisa, è l’ultimo concorrente a salire su palcoscenico di Ora o mai più nel corso di questa prima puntata. La sua è una storia iniziata dalla partecipazione ad un primo festival di Sanremo, seguito da una seconda con la canzone che è poi diventata il suo maggior successo “Sempre”. “In quel festival mi ha poi notato un discografico francese e da lì è iniziata la mia strada verso il successo” racconta Lisa ai microfoni di Ora o mai più. Ma ecco arrivare la doccia fredda: “Ho iniziato a sentirmi male e ho deciso di farmi delle visite e lì mi hanno detto che avevo un timore al cervello”. La cantante parla di un grandissimo shock che ha non solo fermato la sua carriera ma anche la sua vita. Oggi la sua battaglia l’ha vinta ed è pronta alla rivincita anche nella musica. (Aggiornamento di Anna Montesano)

PRONTA A TORNARE SUL PALCO

Al secolo Annalisa Panetta, Lisa è stata fra le artiste più in vista della fine degli anni Novanta. I fan la ricordano di certo per la sua Sempre, la canzone che le ha permesso di cavalcare il Festival di Sanremo con successo. Da quel momento in poi l’artista sembrava scomparsa nel nulla, almeno per quanto riguarda gli eventi televisivi, anche se non è proprio così. In un’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni svela infatti di aver realizzato l’ultimo live appena l’anno scorso, ad ottobre. La sua voce ha evidentemente colpito tutti gli ammiratori che continuano a seguirla, anche se lontano dai riflettori mediatici. La sua Sempre è entrata di diritto nella storia della musica italiana: e ora? Annalisa Panetta è pronta per ritornare al centro di un appuntamento televisivo, al debutto su Rai 1 oggi, venerdì 8 giugno 2018: Ora o mai più. Un talent d’eccezione che raccoglie le meteore del passato come Lisa, per offrire loro una seconda possibilità. In realtà la cantante si è già concessa questa nuova vita alcuni anni fa, quando ha scoperto di avere una malattia importante. “Adesso sono guarita e voglio ricominciare”, afferma con forza, “bisogna vivere la vita adesso, perché niente finisce… finché non è finita”. Diversi anni fa a Cronaca Vera, Lisa ha infatti parlato dell’adenoma ipofisario che l’ha colpita e l’ha costretta a riprendere in mano futuro e progetti. Attimi di paura poi risolti con una guarigione portentosa, che le hanno permesso di proseguire la sua vincente carriera ed un’esistenza solare.

LA PRIMA VOLTA SUL PALCO A SEI ANNI

Salita per la prima volta su un palco a sei anni, Annalisa Panetta è riuscita a farsi conoscere dai fan come Lisa e grazie a due successi in particolare. Da un lato la canzone Sempre che l’ha vista all’Ariston nel 1998 come concorrente del Festival di Sanremo. Dall’altro il brano che ha realizzato nel 2003, Oceano. Due punti importanti della sua maturità artistica, che non hanno spento tuttavia le voci di corridoio che la vedevano ormai scomparsa del tutto dal panorama musicale. Non è così o per lo meno non del tutto. Lo svela la stessa artista in un’intervista rilasciata all’amico blogger Antonio Larosa, in cui sottolinea di aver in realtà ampliato gli orizzonti e trascorso vita e carriera all’estero. Soprattutto in Francia ed in America Latina, dove è riuscita a farsi apprezzare. “Sono più che soddisfatta”, sottolinea, “di cose belle ed importanti me ne sono accadute davvero tante”. Soprattutto perché Lisa non ha sempre dato retta a quella passione pulsante che la spingeva verso il mondo della musica. Per colpa di un fidanzato del passato, ha deciso di accantonare del tutto le sue abilità canore. Senza però mai smettere di sperare e provarci ancora e ancora, come dice nel testo del suo Al centro della vita. “Chi ti ama non ti tarpa le ali, vola insieme con te”, sottolinea a Sorrisi pensando a quell’errore più grande che sente di aver commesso nella sua vita. A chi invece coltiva il suo stesso sogno rivolge parole del tutto positive: “credeteci sempre, mangiate pane e sogni, lottate fino in fondo senza abbattervi mai”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori