Disincanto, la nuova serie di Matt Groening / Video, il papà dei Simpson e di Futurama sbarca su Netflix

- Matteo Fantozzi

Disincanto, la nuova serie di Matt Groening: video, il papà dei Simpson e di Futurama torna nel passato per raccontare la storia di una principessa alcolizzata nel Medioevo.

disincanto
Disincanto, la nuova serie di Matt Groening

Il 17 agosto sbarcherà su Netflix la nuova serie animata ad opera di Matt Groening, dal titolo Disincanto. Le anticipazioni ci sottolineano come il cartone animato inizierà con una principessa, un elfo e un demone che entrano in un bar. Dopo aver guardato sempre nel futuro, Futurama ne è esempio lampante, il fumettista decide di tornare nel passato andando a creare un mondo all’interno di un castello diroccato del Medioevo nel regno di Dreamland. La protagonista è una principessa alcolizzata Bean che il padre definisce ripugnante e buona a nulla. C’è grande attesa di vedere come si svilupperanno le dinamiche della storia con il pubblico che di certo è molto interessato di veder lavorare ancora una volta la penna di uno splendido artista come appunto Matt Groening.

CHI È MATT GROENING?

La nuova serie animata Disincanto, su Netflix dal 17 agosto, ci porta a riflettere sulla figura del suo ideatore Matt Groening. Questi è conosciuto come il papà dei Simpson e di Futurama, ma in carriera ha fatto anche molto altro. Il fumettista è nato a Portland il 15 febbraio del 1954 terzogenito dopo Patty e Mark, dopo di lui nacquero poi anche Lisa e Maggie due nomi che ritroveremo nei Simpson. Si è laureato a Washington all’Evergreen State College con ottimi risultati. Fino al 1977 aveva lavorato in un negozio di dischi, la svolta arriva nel momento in cui crea la striscia Life in Hell che ancora oggi è pubblicata su diversi settimanali. Si presentò alla Fox per proporre un adattamento di Life in Hell, ma per paura che qualcuno gli potesse rubare i diritti al momento ideò i Simpson. Per i personaggi decise di utilizzare i nomi dei suoi famigliari, tanto che i suoi genitori si chiamano appunto Homer e Marge. Successivamente arrivò il successo con Futurama e presto potremo guardare Disincanto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori